• Tv

Gli Sgommati: lunedì l’esordio di Caressa e Bergomi

Il programma comico di SkyUno arruola anche i “pupazzi” dei due commentatori di punta di Sky Sport.

di


Fabio Caressa e Beppe Bergomi sono i due nuovi personaggi “arruolati” nel cast degli Sgommati. La trasmissione comica animata dalle riproduzioni in gommapiuma di politici (e non solo) si arricchirà da lunedì anche delle riproduzioni dei due commentatori di punta della redazione calcio di Sky Sport. La novità del format della Palomar di Carlo Degli Esposti per Sky Uno, in onda tutti i giorni alle 21, punta a fruttare la popolarità (soprattutto fra gli abbonati a Sky) del duo che danni commenta le gare più importanti del nostro campionato.

Sono lontani i tempi degli esordi degli Sgommati quando Aldo Biscardi “conduceva” in attesa delle incursioni dei primi pochi pupazzi dei politici più caricaturali. Quest’anno sono arrivati anche Lapo Elkann, Il Trota e il Presidente Mario Monti, D’Alema, Belpietro, Travaglio, Angelino Alfano e Angela Merkel.

La realtà, che ormai dovrebbe essere chiara a prescindere dal tipo di pupazzo utilizzato, è che gli Sgommati è un programma “moscio”. Sbadigli provocati da giochi di parole privi di qualsiasi spunto graffiante, qualcosa di nemmeno lontanamente definibile “satira”, sono all’ordine del giorno per quanti decidono di dare un’occhiata ad una trasmissione che Sky ha deciso di promuovere con grande convinzione pur in assenza di risultati esaltanti. Gli Sgommati non è nemmeno lontano parente del suo omologo francese, Les Guignols, che dal 1988 provoca (ed in alcuni casi scandalizza qualche benpensante) aggredendo i potenti facendo leva sulle loro debolezze pubbliche e private.

I Video di TvBlog