Supernatural Wanted

supernatural telefilmQuand'arriva Supernatural? Il destino di questo telefilm è tra i più incerti dei palinsesti nostrani (soprattutto se diamo in pasto i nuovi arrivi della serialità a Raidue). In realtà il prodotto in questione è già da un anno nel congelatore (nasce nel settembre 2005 e su TheCW, canale sorto dalla fusione di TheWB e Upn, è attualmente in onda la seconda stagione).
Il web si interroga costantemente sulla sua messa in onda, prima annunciata per gli inizi del 2007, poi anticipata all'autunno 2006 senza, tuttavia, altre conferme. Per ora si attende come collocazione prevista novembre, senza ulteriori delucidazioni sulla fascia di palinsesto a cui Supernatural sarà destinato. Ma vediamo insieme di che si tratta.
Il genere è quello che gli americani definiscono supernatural, appunto, a metà tra il drama e il mistery con punte di horror, e la trama vede protagonisti due fratelli su cui grava un'onerosa eredità familiare: quella di sconfiggere le forze del male.
Sam Winchester (Jared Padalecki, il popolare Dean di Gilmore Girls) ha fatto del suo meglio per sfuggire all’inquietante storia della sua famiglia. Diversamente dal suo fratello maggiore Dean (Jensen Ackles, già noto ai serial maniacs per la sua partecipazione a Dark Angel e Smallville), Sam ha rifiutato l’ossessiva ricerca del padre, intento nello smascherare le forze del male che hanno, misteriosamente, ucciso la madre, Mary (Samantha Smith). Prendendo più possibile le distanze tra lui e la sua famiglia, Sam lascia casa subito dopo il liceo e si trasferisce per frequentare il college, dove si dedica agli studi e all'amore, interessi comuni a qualsiasi ragazzo della sua età.
Quando Dean bussa alla porta di Sam con la notizia che il padre è scomparso, Sam non ha altra scelta se non quella di mettere da parte i suoi piani personali e unirsi a Dean nella ricerca, on the road, del padre.
Su questa serie gli States hanno creduto molto (anche in termini di special guest star) e, nonostante un esordio in sordina, nella classifica della WB dello scorso anno è riuscita ad incalzare Una mamma per amica e Smallville.
Dall'inizio della nuova serie, c'è da dire che il telefilm ha perso circa un milione di aficionados, pur assestandosi entro medie dignitose.
Però, visto che in Italia non si può mai sapere (Invasion docet), saremmo proprio curiosi di capire come andrà a finire e quale sarà il riscontro del telefilm nella nostra programmazione generalista. Staremo a vedere.

[Fonte Telefilm Central]

  • shares
  • Mail
46 commenti Aggiorna
Ordina: