Federico Taddia e Massimo Bruno commentano la vittoria di Big Bang! ai TvBlog Awards 2011

big bang viaggio spazio
Trionfare ai TvBlog Awards 2011 per il Miglior programma per ragazzi, in una rete che si è imposta la mission di rilanciare questo genere, è già di per sé una soddisfazione. Se aggiungete che Big Bang! In viaggio nello spazio con Margherita Hack è una delle produzioni più ambiziose del canale DeAKids, per il solo fatto di aver avvicinato ai più piccoli la nota astrofisica, la soddisfazione è doppia.

Il programma ha vinto con il 39% dei voti, mentre Sei più bravo di un ragazzino di 5a si è classificato secondo con il 37% e Ragazzi C'è Voyager terzo con il 25%. Un segnale importante, per la tv satellitare, che distanzia nettamente la generalista in un genere che era inizialmente sua prerogativa, la tv dei ragazzi.

Così Federico Taddia, co-conduttore del programma e attualmente impegnato come autore di Fiorello su RaiUno, commenta il verdetto:

"Sono felicissimo ed orgoglioso del premio ricevuto. Con Big Bang abbiamo tentato di mixare  scienza e ironia, divulgazione e divertimento, cos difficili spiegate in modo semplice e comprensibile, ma non banale. Si puó essere educativi con leggerezza, senza aver spaventati nè della parola educativo e senza storcere il naso davanti alla parola leggerezza. Con un linguaggio nuovo, moderno e rispettoso dei giovani spettatori. Un grazie di cuore a Margherita, Per come si è messa in gioco, contagiando tutti con il suo amore per la ricerca e la divulgazione. Senza mai prendersi troppo sul serio".

Anche Massimo Bruno, il direttore dei canali tematici e satellitari di De Agostini editore, ci ha contattato per manifestarci la sua soddisfazione:

"Sono molto felice che Big Bang in viaggio nello spazio con Margherita Hack abbia vinto nella categoria della tv dei ragazzi. Per noi che lavoriamo ogni giorno a DeAKids e quindi ogni giorno cerchiamo di emozionare intrattenere ed educare i ragazzi è davvero motivo di grande orgoglio. Big Bang è stata una scommessa vincente perché raccontare un tema importante come l'astronomia ai più giovani e con un linguaggio così adatto ai più piccoli e' cosa che in tv si vede raramente. Il merito va sicuramente a Margherita Hack che si è messa in gioco nella tv dei ragazzi con noi e ovviamente a Federico Taddia che è il motore di tutto il progetto. Grazie a tutti i lettori di TvBlog che hanno premiato il lavoro e l'entusiasmo di DeAKids".

Il successo di Big Bang! è diventato multipiattaforma, a conferma delle sue ottime potenzialità educative e innovative insieme. Gli utenti italiani di Nintendo 3DS hanno, infatti, la possibilità di scaricare gratuitamente le puntate della serie in totale effetto 3D.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: