Analisi Auditel – Tutti pazzi per Amore 3 fra Ballarò e la Champions League

Le curve auditel della serata Tv di martedì 22 novembre 2011

di Hit


Alla quarta puntata di questa terza edizione la fiction di Rai1 “Tutti Pazzi Per Amore” si è spostata dalla domenica al martedì affrontando così sul ring della prima serata del 22 ottobre la seconda puntata di “Baciati dall’amore” con Giampaolo Morelli ed anche un nuovo appuntamento di “Ballarò” condotto da Floris su Rai3. Non hanno trovato invece spazio sulle generaliste ma su altre piattaforme le partite di Champions League che vedevano coinvolte le squadre del Napoli e dell’Inter.

La fotografia auditel della serata di ieri parte con il testa a testa delle curve del Tg1 e del Tg5 appena sopra alla linea del 20% di share, mentre la curva nera del Tg La7, con il calmarsi delle acque del mondo della politica, si appoggia sulla linea del 10% di share, perdendo qualche punticino rispetto ai momenti caldi degli ultimi giorni del governo Berlusconi. Acess time vinto dalla curva arancione di Striscia la notizia che parte al 16% e chiude al 24%, mentre la curva blu dei Soliti ignoti inizia la sua salita al 13% fino ad arrivare al 20% in chiusura di puntata. Su tutte e due spicca la curva marrone del totale delle altre reti digitali sommate alle pay tv che scorre vicina alla soglia del 25%, grazie anche alle partite di calcio di coppa campioni dell’Inter e del Napoli.

Prime time sempre con la curva marrone al comando vicina alla soglia del 25% di share, subito seguita dalla curva verde di Rai3 che con Ballarò parte col picco di Maurizio Crozza al 23% per poi stabilizzarsi appena sotto alla linea del 20%, con decollo finale, al termine della coppa campioni di calcio, fino al picco in chiusura di emissione del 26% di share. Tutti pazzi per amore 3 porta la curva blu di Rai1 attorno al 14%, ma facendo guadagnare pubblico giovane alla rete, che come vediamo dal grafico 4-24 anni, risulta essere rete “tradizionale” più seguita fra i giovani della serata, con la curva blu che scorre attorno al 20% di share. Tornando al totale individui c’è la curva arancione di Canale5 che scorre leggermente al di sotto della linea dell’ammiraglia Rai, quindi ci sono le curve di Italia1,Rete4,Rai2 ed infine la curva nera de La7.