• Tv

L’ABC cancella Mel Gibson

I media vanno a nozze con le notizie che riguardano la vita dissoluta di questo o quel vip – cosa che mi fa abbastanza ridere -, figuriamoci quando si tratta di un internazionale come Mel Gibson. Anche se con due o tre giorni di ritardo, tutti hanno parlato del suo arresto per aver guidato in

di

Mel Gibson I media vanno a nozze con le notizie che riguardano la vita dissoluta di questo o quel vip – cosa che mi fa abbastanza ridere -, figuriamoci quando si tratta di un internazionale come Mel Gibson. Anche se con due o tre giorni di ritardo, tutti hanno parlato del suo arresto per aver guidato in stato d’ebbrezza. Meno hanno affrontato il tema degli insulti antisemiti che Mel avrebbe profferito ai poliziotti che lo hanno fermato.
Ma noi cerchiamo di occuparci di tv: la ABC ha annunciato di aver cancellato la produzione di una miniserie in due puntate che avrebbe dovuto realizzare proprio Mel Gibson. Il lavoro avrebbe dovuto parlare della shoa, dal punto di vista di un ebreo olandese durante la seconda guerra mondiale.
Ovviamente, il portavoce della ABC Hope Hartman nega qualunque relazione fra l’incidente di cronaca gossippara e questa decisione. Semplicemente, la serie era in preparazione da due anni, senza che fosse mai giunta una sola riga di sceneggiatura.
Motivo più che valido, inutile indagare oltre, no?