Antonio Iannello a Distretto di Polizia

La nuova serie di Distretto di Polizia, della quale stanno andando in onda da circa un mese degli “abbottonatissimi” promo, avrà un nuovo cattivo. Il personaggio è di massima importanza, in quanto sarà protagonista della vicenda “orizzontale” che si svolgerà lungo tutti gli episodi e che troverà una soluzione soltanto nell’ultima puntata della serie. Il

Antonio Iannello è il cattivo di Distretto di Polizia 6La nuova serie di Distretto di Polizia, della quale stanno andando in onda da circa un mese degli “abbottonatissimi” promo, avrà un nuovo cattivo.
Il personaggio è di massima importanza, in quanto sarà protagonista della vicenda “orizzontale” che si svolgerà lungo tutti gli episodi e che troverà una soluzione soltanto nell’ultima puntata della serie.
Il cattivo di Distretto di Polizia 6 sarà interpretato dal giovane attore cinematografico e teatrale salernitano Antonio Iannello, che già era apparso nel 2002 nel cast della fiction, e che ha preso parte in passato anche ad altre serie TV poliziesche, tra cui La Squadra, Il Maresciallo Rocca 4 e Il Capitano.
Iannello ha recentemente raccontato al quotidiano Leggo che il suo sarà “un cattivo a tutto tondo, degno figlio di mio padre, interpretato da Massimo Venturiello: lui conduce una sana vita criminale, io se possibile sarò anche peggio, uno spietato che vive tra sesso, droga e violenza”.
Non c’è che dire, gli ingredienti ci sono tutti per avvincere nuovamente gli “aficionados” della serie che ha come protagonisti gli agenti del commissariato X Tuscolano, ora guidato dall’ispettore Roberto Ardenzi (interpretato dal bravo Giorgio Tirabassi) dopo l’uscita di scena di Giulia Corsi (Claudia Pandolfi), e che presenterà molti colpi di scena.

[Sito ufficiale Distretto di Polizia]

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Distretto di Polizia

Anteprime su Distretto di Polizia: gli attori del cast, i video, spoiler e il riassunto delle puntate; gli orari della messa in onda e delle repliche su TvBlog.

Tutto su Distretto di Polizia →