• Tv

Manga Kissa: un bar per i cyber-maniacs

La cultura giapponese ha sempre affascinato noi occidentali (non a caso a incuriosirci quest’estate è l’ispirazione orientaleggiante nei video di Neffa e Gianna Nannini). In tempi in cui il villaggio vacanze va per la maggiore, mi sento di suggerire ai lettori “tecnologici” di TvBlog un’alternativa davvero intrigante: un viaggio nelle cyber-meraviglie di Tokyo. L’ultimo numero

manga kissa tokyoLa cultura giapponese ha sempre affascinato noi occidentali (non a caso a incuriosirci quest’estate è l’ispirazione orientaleggiante nei video di Neffa e Gianna Nannini). In tempi in cui il villaggio vacanze va per la maggiore, mi sento di suggerire ai lettori “tecnologici” di TvBlog un’alternativa davvero intrigante: un viaggio nelle cyber-meraviglie di Tokyo.
L’ultimo numero di Grazia, a tal proposito, propone un articolo molto interessante sulla nuova frontiera dell’intrattenimento multimediale: i manga kissa, dove manga sta per fumetto, mentre kissa è l’abbreviazione di kissaten, cioè bar.
Fino a poco tempo fa erano semplici bar dove bere qualcosa e intanto leggere le riviste e i fumetti a disposizione sugli scaffali. L’evoluzione di adesso è in chiave cyber: non più solo carta, ma anche computer, playstation e schermi al plasma. Sono aperti 24 ore su 24, frequentati da un pubblico eterogeneo, dagli studenti iperstressati visti i ritmi scolastici a cui sono sottoposti alle casalinghe annoiate passando per i manager reduci dal lavoro e in cerca di svago.
Quella del manga kissa, oltre a una forma di isolamento dal tran tran, è una vera e propria cultura del divertimento intelligente, un luogo di relax che si trasforma all’occorrenza in area di ristoro e benessere. Senza ignorare le nuove opzioni della socialità, come i passatempi hard per coppie in cerca di emozioni, tra la lettura di un manga erotico, un dvd porno e una puntatina su internet. Il tutto senza alcun pudore e ritrosia, fa parte della loro civiltà. Perchè ve ne ho parlato su TvBlog? Perchè, da malato seriale senza scampo, vorrei farci una puntatina a Tokyo. Qualcuno di voi ci è stato e vuole raccontarci la sua esperienza? Siamo qui per questo!
Poi, per i veri consigli sulle mete vacanziere, vi rinvio all’ottimo Travelblog.