• Tv

La7 in sciopero

Da quanto si apprende da varie agenzie giornalistiche, domani La7 sarà oscurata per 8 ore a causa di uno sciopero dei dipendenti. Sabato saranno invece in sciopero solamente i giornalisti. Il motivo della protesta è per noi “profani” comprensibile solo fino ad un certo punto. Pare che al centro della questione ci siano due problematiche:

La7Da quanto si apprende da varie agenzie giornalistiche, domani La7 sarà oscurata per 8 ore a causa di uno sciopero dei dipendenti. Sabato saranno invece in sciopero solamente i giornalisti.
Il motivo della protesta è per noi “profani” comprensibile solo fino ad un certo punto. Pare che al centro della questione ci siano due problematiche: la prima è il trasferimento dell’emissione del segnale da Roma a Milano, e conseguentemente di parecchi lavoratori del gruppo (e fin qui, tutto chiaro); la seconda invece riguarda l’intenzione di affidare la gestione dell’emissione a una societa’ esterna.
A quanto riporta l’Ansa, vi è “l’intenzione di Ti Media di affidare la gestione di tali settori a Mtv, di proprieta’ al 49% di Viacom“, mentre secondo l’Agi l’intenzione è quella di affidare la gestione dell’emissione “ad una delle solite note della galassia milanese che gravita attorno a Mediaset. Viene finalmente a galla il vero progetto della tv del gruppo Telecom, sempre piu’ affidata a soggetti esterni ormai in grado di condizionarne le attivita’ essenziali“.
Le versioni delle due agenzie sono un po’ differenti. Per chi non lo sapesse, Viacom è il colosso americano del settore media, proprietario di Paramount, CBS, Mtv e un altro centinaio di network nel mondo. Non so quanto Viacom (o qualche società satellite) possa essere collegata al gruppo Mediaset. Quale dei due comunicati sarà esatto?
L’unica cosa certa è che domani lo sciopero ci sarà.