Santoro riparte dai giovani

Michele Santoro, di ritorno in Rai il 21 settembre con Anno zero, rivela qualche anticipazione sul nuovo programma. Mettendo su carta, prima di tutto, gli obiettivi del suo rinnovato approccio alla televisione: “Abbiamo lasciato ai reality il compito di raccontare i giovani e una certa parte del Paese. Il successo dei programmi di Maria De

Santoro Anno ZeroMichele Santoro, di ritorno in Rai il 21 settembre con Anno zero, rivela qualche anticipazione sul nuovo programma. Mettendo su carta, prima di tutto, gli obiettivi del suo rinnovato approccio alla televisione:

“Abbiamo lasciato ai reality il compito di raccontare i giovani e una certa parte del Paese. Il successo dei programmi di Maria De Filippi, dei tronisti, di Costantino, lo dimostra. Invece è importante raccontare realtà diverse senza pagare il pedaggio del format. La sfida è reinventare il linguaggio”

Pronto a lanciare la sfida alla tv di nuova generazione, uno dei più influenti guru della comunicazione mediatica ha deciso di affiancarsi due presenze femminili diverse rispetto alla consueta offerta televisiva.
Confermata, infatti, è la scelta di Beatrice Borromeo, studentessa universitaria, top model ma soprattutto contessa, che Santoro ha definito un buon modello per le coetanee.
Per l’informazione giornalistica, invece, il conduttore sarà coadiuvato da Rula Jebreal, volto noto di La 7.
Insomma, ci sono tutti i presupposti per cui il provocatore più discusso del giornalismo italiano torni a far parlare di sè.

Ultime notizie su Anno Zero

Commenti e news su Annozero: le polemiche e il personaggio di Santoro, la trasmissione Annozero.

Tutto su Anno Zero →