• Tv

I Mondiali 2006 anche senza TV

Quest’anno si sente particolarmente pressante la necessità di ingegnarsi per vedere le partite dei Mondiali di Calcio anche dall’ufficio, dato che oggi per la seconda volta il calendario vede l’Italia giocare in pieno orario di lavoro. Chi, come me, è bloccato in un luogo sprovvisto di televisore ma con un PC collegato ad una rete

Mondiali 2006 - Marcello LippiQuest’anno si sente particolarmente pressante la necessità di ingegnarsi per vedere le partite dei Mondiali di Calcio anche dall’ufficio, dato che oggi per la seconda volta il calendario vede l’Italia giocare in pieno orario di lavoro.
Chi, come me, è bloccato in un luogo sprovvisto di televisore ma con un PC collegato ad una rete a banda larga, ecco un suggerimento per seguire la partita Italia-Australia che, ricordo, inizia oggi alle 17.
Come prima cosa dovete scaricare da zero, oppure aggiornare alla versione più recente, il player multimediale open source VLC, noto anche come Videolan (al momento la più recente è la 0.8.5). Installatelo e poi eseguite il download del programma TVUPlayer (si scarica seguendo questo link) e la relativa installazione.
Una volta pronti, per guardare la partita non dovete far altro che cliccare sul collegamento al programma TVUPlayer, posto sul Desktop del vostro PC, e selezionare poi sull’interfaccia il canale che trasmette la partita, che sarà uno tra CCTV5 (in cinese) ed ESPN2 (in inglese).
Ricordo che questo metodo è perfettamente legale, quindi non abbiate timore di usarlo. I canali CCTV5 ed ESPN2 sono detentori dei diritti di trasmissione delle partite di Germania 2006 ma trasmettono in chiaro, quindi è come se li captaste via satellite. Tra l’altro posso assicurarvi che, salvo congestioni dovute ad un eccesso di traffico sui server, il servizio è discreto.
Naturalmente la qualità delle immagini non potrà mai competere con quella offerta da Sky, ma a mali estremi… [via B I S O G N O….D I….S P O R T]