Enea Pannone (Massimo Poggio) de I Liceali 3 a TvBlog dà i suoi consigli ai ragazzi che affrontano l'esame di maturità

Massimo Poggio - I Liceali 3
Stasera, come ogni mercoledì, su Canale 5 andrà in onda la serie I Liceali 3 interpretata tra gli altri da Massimo Poggio, Christiane Filangieri, Ivano Marescotti e Lucia Ocone. In occasione dello svolgimento degli esami di maturità, abbiamo pensare di rivolgere qualche domanda proprio a Poggio, che interpreta il prof. Enea Pannone, chiedendogli di dare qualche consiglio ai ragazzi che stanno affrontando questo importante periodo per loro.

Enea Pannone, quali consigli possiamo dare ai ragazzi che stanno affrontando in questi giorni l'esame di maturità?

"Diciamo che i giochi sono fatti. Bisogna lasciarsi guidare dalle emozioni cercando di non farsi troppo intimidire dall'esame di maturità ma avendo pieno controllo su quello che si sta facendo".

Come si fa a non farsi prendere dal panico di fronte a prof come Maristella Amoruso pronti a bocciarti in partenza?

"Alcune cose bisogna farsele scivolare addosso. E' necessario lasciare da parte le cose personali e pensare che quello che si sta facendo in una scuola, sono utili per se stessi innanzitutto. Metaforicamente, attraverso un setaccio, si devono far passare solo le cose che servono, quelle importanti. E avere la capacità eliminare tutti gli altri orpelli".

Pannone è sempre vicino ai ragazzi, quasi uno di loro, non è che magari svela un metodo per copiare?

(ride, ndr) "No, questo no, mai! Non fa parte dello spirito di Enea Pannone. Non bisogna copiare, si deve essere onesti a scuola".

Massimo Poggio - I Liceali 3Ci dica la verità: ma questa maturità fa davvero paura o è solo un modo per voi insegnanti di sentirsi rispettati, visto che il resto dell'anno gli studenti (soprattutto al Colonna) fanno un po' quello che pare a loro?

"Forse un po' ci sarà anche questo, poco però riguarda Enea Pannone. Forse per gli altri è anche un modo per mettere i puntini sulle i probabilmente e ristabilire gerarchie e ordine".

Ma invece Massimo Poggio cosa ricorda della sua notte prima degli esami?

"Ho abbandonato gli studi presto e non ho fatto la maturità. L'ultimo esame fatto è stato quello di scuola guida, dove avevo conseguito la patente per poter fare il concorso dei vigili del fuoco. In realtà, come dice il detto, 'Gli esami non finiscono mai'. Un incontro di lavoro è un esame per esempio, l'importante è non farsi prendere dal panico, cercare di rimanere tranquilli e soprattutto lucidi. Come citava una canzone, Ci vuole calma e sangue freddo..."

Ma che consiglio finale si può dare ai ragazzi, anche molti nostri lettori, che stanno affrontando questi esami?

"Ragazzi provateci, buttatevi sempre, non tiratevi mai indietro. Ve lo dice Massimo Poggio ma anche Enea Pannone che in qualche modo si avvicina a lui".

E voi, cari lettori, cosa rispondete a Pannone? Come stanno andando i vostri esami di maturità?
mb

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: