Serie Tv 2013-14: Arnold Schwarzenegger produce Pump, Two and a Half Men 11 con la figlia di Charlie

L'ex governatore della California produrrà una serie per Showtime (e potrebbe anche recitare!); in Due uomini e mezzo altra svolta epocale, dopo la sostituzione di Charlie Sheen con Ashton Kutcher...

Fargo: Adam Bernstein dirigerà la premiere della nuova serie FX prodotta da Joel ed Ethan Coen, ispirata al film del 1996 dei due registi, che promette di introdurre nuovi casi e nuovi personaggi, utilizzando lo stesso spirito che ha reso la pellicola un successo.

Homeland: Tracy Letts, ingaggiato settimana scorsa come ricorrente, è stato promosso definitivamente a regular. L'attore interpreterà il ruolo del senatore Andrew Lockhart, il potente, autorevole e autoritario Presidente del Comitato d'indagine sul'attacco terroristico che ha decimato l'apparato dell'intelligence degli Stati Uniti, deciso a trovare il terrorista pià ricercato del pianeta, Nicholas Brody (Damian Lewis).

Pump: Arnold Schwarzenegger ha venduto a Showtime un drammatico che ruota attorno alle origini del settore del fitness, incentrato sulla prima palestra che si dedicava al bodybuilding, la Pump di Venice Beach. La serie, ambientata nei primi anni del Settanta, sarà scritta e prodotta da Michael Konyves. Eric Tannenbaum, Kim Tannenbaum e Arnold Schwarzenegger saranno produttori esecutivi. Qualora la serie venisse ordinata Schwarzenegger potrebbe recitare in veste di attore ricorrente.

Quarry: Noah Taylor è entrato a far parte del cast della serie Cinemax, scritta da Graham Gordy e Michael D. Fuller, basata sui romanzi di Max Allan Collins, interpretata da Logan Marshall-Green, incentrata su un cecchino che, di ritorno dal Vietnam, evitato da coloro che ama e demonizzato dall'opinione pubblica, decide di diventare un killer. Taylor sarà Buddy, un assassino che aiuta Quarry a imparare le regole del mestiere.

The Millers: James Burrows, che ha diretto il pilot della comedy CBS, rimarrà a far parte del cast creativo della serie con il ruolo di produttore esecutivo, regista.

Two and a Half Men: per colmare il vuoto che lascerà Angust T. Jones nella serie (che sarà guest star potenzialmente ricorrente) la produzione ha deciso di introdurre un'attrice che interpreterà la figlia mai vista e quasi ventenne di Charlie Harper (Charlie Sheen). La ragazza, dopo aver dimostrato di essere veramente la figlia del defunto proprietario di casa, si trasferirà in pianta stabile da suo zio Alan (Jon Cryer) e Walden (Ashton Kutcher).

Undateable: prima di debuttare sulla NBC la comedy cambierà due dei suoi protagonisti: ad affiancare Chris D'Elia e Brent Morin, non ci sarà più Briga Heelan (che aveva sostituito Aly Michalka) nel ruolo della cameriera Maddie, perché l'attrice è troppo impegnata con Ground Floor e non ci sarà nemmeno Matthew Wilkas nel ruolo di Brett .

White Collar: Warren Kole sarà ricorrente nella quinta stagione della serie USA Network. L'attore  sarà l'ambizioso agente dell'FBI David Seigel, l'uomo che sostituirà Peter nel ruolo di supervisore di Neal. Nella serie vedremo anche Richard Thomas in qualità di guest star interpretare il ruolo di patriarca di una famiglia benestante.

  • shares
  • Mail