Flora Canto e Luciana Francioli: Vip all’improvviso

Mentre la scalata delle soubrette sconvolge l’opinione pubblica, in questo periodo di Mondiali più che mai, è tutto un fiorire di miss, vallette e conduttrici belle come modelle. Volti noti e meno noti. Tra cui due perfette sconosciute che, pur non avendo partecipato al Grande Fratello, ne hanno beneficiato di riflesso: Flora Canto e Luciana

Mentre la scalata delle soubrette sconvolge l’opinione pubblica, in questo periodo di Mondiali più che mai, è tutto un fiorire di miss, vallette e conduttrici belle come modelle. Volti noti e meno noti. Tra cui due perfette sconosciute che, pur non avendo partecipato al Grande Fratello, ne hanno beneficiato di riflesso: Flora Canto e Luciana Francioli, ex di Filippo la prima e fidanzata di Simon (con tanto di tradimento mediatico perdonato) la seconda.
All’indomani dell’ultima edizione, strano ma vero, sono proprio loro i personaggi più popolari e in vista nel panorama televisivo (a dispetto dei tanti “concorrenti della porta accanto”, del tutto privi delle potenzialità di un futuro da celebrità). Flora Canto, romana, una partecipazione a Miss Universo nel 2003, affianca attualmente Gianfranco De Laurentiis nella striscia quotidiana dedicata ai mondiali di calcio su Odeon Tv. “E’ la prima volta che mi trovo “in diretta” davanti alle telecamere – racconta Flora che si confessa tifosa romanista sfegatata – prima ho fatto solo qualche televendita: il primo giorno ho avuto un momento di panico, ma ho superato tutto grazie anche a Gianfranco che mi tranquillizza sempre”. Smentite le voci di una presunta liason con Augusto De Megni, che di recente hanno di nuovo fatto parlare di lei nelle riviste, dice di aver rifiutato alcune sfilate di moda con la speranza di condurre programmi ironici e divertenti come Zelig (alla faccia dell’ambizione!).
Altrettanto gettonata e super-richiesta dal mondo dello showbiz Luciana Francioli, che spopola ovunque, dall‘Italia sul Due a Sky Dire Mondiali con la Gialappa’s (mentre si vocifera della sua partecipazione a La Talpa). In un articolo pubblicato oggi su Corriere, inoltre, vien fatto cenno al suo inspiegato potere in Rai:

Luciana Francioli, la strepitosa indossatrice brasiliana che, ad un certo punto, ci siamo trovati negli studi itineranti della Rai che seguivano le tappe dell’ultimo Giro d’Italia. “Era una — ti raccontano — che chiamava per nome tutti: caporedattori, dirigenti, direttori…”.

Morale del reality? Meglio fuori che dentro la casa (meno chiacchiere e più public relations…)!