• Tv

I videoclip anni ’80 di Work Safe Videos

Gli anni ’80 sono stati un periodo molto strano. Si usciva, almeno in Italia, dai cupi anni di piombo e si riprendeva ad uscire la sera in modo spensierato. Sono stati anche gli anni del cosiddetto “edonismo Reaganiano”, in cui l’apparire iniziava ad essere più importate dell’essere, ma sono stati anche anni che hanno visto

Il 45 giri I Like Chopin di GazeboGli anni ’80 sono stati un periodo molto strano. Si usciva, almeno in Italia, dai cupi anni di piombo e si riprendeva ad uscire la sera in modo spensierato.
Sono stati anche gli anni del cosiddetto “edonismo Reaganiano”, in cui l’apparire iniziava ad essere più importate dell’essere, ma sono stati anche anni che hanno visto fiorire numerosi ottimi artisti (ma anche molti “one-hit-wonder”, caduti nel dimenticatoio dopo aver mostrato un solo misero sprazzo di talento, qualora ci fosse).
Come non ricordare quindi con nostalgia quegli orrendi videoclip risalenti a questo ormai lontano periodo e che, nel mio caso, hanno accompagnato anche le prime passioni in campo musicale?
Prendo spunto dalla segnalazione di Fullo (al quale sarò sempre grato) per segnalarvi il sito Work Safe Videos che contiene, tra le altre cose, una gigantesca raccolta online di video musicali degli anni ’80, compresi quelli di molti artisti italiani che all’epoca cantavano ovviamente in inglese.
Buona visione e… occhio alla lacrimuccia.