• Tv

Ray Manzarek è morto, Sky Arte lo ricorda con una Serata Doors

Una serata speciale per ricordare il tastierista e co-fondatore dei Doors e per ricostruire un’epoca indimenticabile della musica e delle cultura occidentale.

La notizia della morte di Ray Manzarek, scomparso ieri notte a 74 anni, ha profondamente rattristato il mondo della musica che con l’addio al tastierista chiude un’epoca, quella che lo stesso Manzarek ha fondato insieme a Jim Morrison. Sono stati loro, infatti, l’anima dei Doors e per ricordare la grande esperienza musicale e culturale della band Sky Arte ha organizzato  per domani, mercoledì 22 maggio, una serata davvero speciale.

Si parte alle 21.10 con The Doors – When you’re strange, documentario di Tom Di Cillo che ricostruisce, proprio attraverso i racconti di Manzarek, la vera storia dei Doors (e che a dire il vero non molto tempo fa fu proposto anche da Rai 5) e che Robby Krieger, chitarrista della band, ha indicato come il ritratto più fedele mai realizzato dell’esperienza dei Doors.

A seguire il memorabile concerto The Doors – Live at the Hollywood Bowl, registrato il 5 luglio 1968 all’Hollywood Bowl.

La serata di Sky Arte si chiude con la puntata di Classic Albums dedicata ai ‘segreti’ dell’album di esordio dei Doors, “The Doors” appunto, in cui lo stesso Manzarek ricorda la scrittura di quel primo lavoro discografico.

Certo, due ‘finali’ così diversi per i due padri fondatori dei Doors era difficile immaginarseli: il mito di Jim Morrison si è consacrato nella vasca da bagno di un appartmento parigino, nel fiore dei suoi anni e all’apice del successo; l’addio a Ray Manzarek si è consumato nel letto di un ospedale tedesco in cui era ricoverato per un tumore ai dotti biliari. Quel che non morirà mai è la musica dei Doors.