• Tv

Te lo do io il Medioevo, History Channel illumina i ‘secoli bui’ della storia occidentale

Richiama la saga di Beppe Grillo il titolo italiano del ciclo di History dedicato alla riscoperta dei Tesori del Medioevo.

Chi l’ha detto che il Medioevo è stata un’epoca oscura della storia occidentale? History Channel mira a smontare i luoghi comuni che da sempre avvolgono i secoli dei cavalieri (l’arme e gli amori..), delle Crociate, dei servi della gleba con Te lo do io il Medioevo, in onda da stasera, 6 maggio, ogni lunedì alle 21.00.

Se il titolo vi ricorda qualcosa, evidentemente vi girano ancora in testa Te la do io l’America e Te lo do io il Brasile, due programmi Rai anni ’80 con Beppe Grillo in giro per il continente americano alla ricerca di spunti comici e di ‘luoghi comuni’ da irridere o smontare. Forse non è un caso che History abbia scelto di evocare proprio quel programma: l’idea in fondo è quella di andare alla scoperta di un periodo spesso ‘maltrattato’ dalla tradizione storica e culturale, spesso ‘appiattito’ su un generale oscurantismo per la difficoltà di inquadrare una lunga e complessa fase della storia occidentale, restituendole dignità e splendore.

La missione è affidata al critico d’arte del Sunday Times Waldemar Januszczak che ha messo su quattro puntate da prime time per affrontare altrettanti momenti topici dell’Alto e Basso Medioevo, dalle origini del Cristianesimo all’avvento dei Barbari, dall’espansione dell’Islam all’affermazione delle popolazioni del Nord. Nel dettaglio si parte stasera con “Scontro fra divinità”, incentrato sull’apporto di Costantino all’affermazione del Cristianesimo e di conseguenza alla nascita dell’arte e dell’architettura cristiana, quindi la prossima settimana spazio a “Non solo barbari”, per ridare dignità e spessore alla loro arte. Si prosegue con “La nascita dell’Islam”, che tanto ha influenzato l’arte e la cultura del Mediterraneo, e si chiude con “Gli uomini del Nord”, dalle loro gesta militari alle loro forme letterarie.

Storie di popoli e di culture, prima ancora che di eventi storici, che portano con sé ricchezze artistiche e letterarie spesso misconosciute. L’obiettivo è proprio questo. E poi con un nome che ricorda tanto ‘Voldemort’ la passione per la ‘magia’ del Medioevo era quasi scontata…

Scherzi a parte, l’appuntamento col Medioevo di History Channel (407, Sky) è per stasera – e per i prossimi tre lunedì – alle 21.00.