Amici 10, Antonella Lafortezza a TvBlog: “Peccato per l’influenza, non ho potuto dare il massimo. Io e Francesca? Molto diverse”. E su Giorgia al serale…

Nella quarta puntata del serale di Amici di Maria De Filippi hanno vinto i Blu. Tra i rappresentanti della Squadra Bianca, la commissione ha dato il voto più basso alla cantante Antonella Lafortezza che così ha dovuto abbandonare la scuola. Insieme a lei, sfiduciato, ha deciso di lasciare anche il suo insegnante Luca Jurman. Antonella

di share,


Amici 10 Serale - Fotogallery quarta puntat 30 gennaio 2011
Amici 10 Serale - Fotogallery quarta puntat 30 gennaio 2011
Amici 10 Serale - Fotogallery quarta puntat 30 gennaio 2011
Amici 10 Serale - Fotogallery quarta puntat 30 gennaio 2011

Nella quarta puntata del serale di Amici di Maria De Filippi hanno vinto i Blu. Tra i rappresentanti della Squadra Bianca, la commissione ha dato il voto più basso alla cantante Antonella Lafortezza che così ha dovuto abbandonare la scuola. Insieme a lei, sfiduciato, ha deciso di lasciare anche il suo insegnante Luca Jurman. Antonella nell’intervista a TvBlog racconta i suoi esordi allo Zecchino d’Oro, Bravo Bravissimo, Canzoni sotto l’albero. Parla poi della rivalità con Annalisa e Francesca e del buon rapporto di amicizia con Diana e infine sogna un disco tutto suo.

Ciao Antonella. Come ti senti?

“Ancora un po’ deboluccia ma mi sto riprendendo”.

Pensavi di essere tu l’eliminata di ieri sera?

“Sì, me lo sentivo anche perchè il sabato quando veniva data l’immunità, gli altri della squadra riuscivano sempre a prenderla e io no. Poi ci dicevano i voti che ci mettevano e i più bassi erano sempre i miei. Quando ho visto Giulia immune e poi il commento di Giordano ‘Strettissimo ma SI’, ho capito che sarei stata eliminata io. E anche Jurman è uscito per prendere la giacca”.

Ieri sera hai duettato con Francesco Renga. Con quale emozione?

“Innanzitutto ci tengo a dire che è una persona veramente fantastica e me ne sono accorta già dall’inizio della settimana quando è venuto a trovarmi in casetta. Purtroppo abbiamo avuto poco tempo per provare poichè sono stata male e ho provato solo ieri poche ore prima della puntata. E mi spiace non sia andata benissimo, ma è stata un’esperienza fantastica”.

Nello stato in cui eri non era sicuramente facile raggiungere le tonalità di Renga no?

“Più che altro è una tonalità di un uomo, quando facevo la tonalità bassa mi usciva male, poi quando tentavo l’ottava sopra, la gola mi bruciava da morire. Me la sono giocata, me la sentivo che se avessimo perso sarebbe toccato a me perciò mi sono giocata tutto con lui”.


Antonella Lafortezza - Amici 10
Ieri Renga e la settimana scorsa Valerio Scanu. Come è andata?

“Benissimo. Senza nulla togliere a Francesco Renga, con lui meglio, forse anche perchè abbiamo avuto modo di provare. Essendo poi un ragazzo che ha avuto la mia stessa esperienza, c’è stata meno emozione. Del resto, cantare con uno come Renga a fianco a te non è cosa da tutti i giorni!”.

Sei dispiaciuta per il fatto che questa malattia abbia condizionato il tuo rendimento sia ieri che sabato?

“Da morire, infatti sapevo che non avrei preso l’immunità per questo. Già dal giorno prima mi disperavo e piangevo temendo di non riuscire a dare il massimo prima di essere eliminata”.

Pensi che se fossi stata bene, oggi saresti ancora nella scuola?

“Mmm.. Penso sarebbe potuto succedere. Nell’ultima settimana ero riuscita a fare parecchi passi in avanti, mi sentivo molto più me stessa, stavo riacquistando la fiducia che avevo perso all’inizio del serale”.

Antonella Lafortezza - Amici 10
Parliamo di te, come hai cominciato?

“Ero piccolissima, andavo all’asilo e la mia insegnante ci faceva cantare insieme. Un giorno notò qualcosa di speciale in me tanto che mi iscrisse allo Zecchino d’Oro. Arrivai fino alle semifinali e poi uscii. Siccome sono sempre stata molto timida, anche i miei genitori non credevano che ce l’avrei fatta, invece pian piano la passione è cresciuta e ho fatto alcuni concorsi regionali. Poi ho fatto dei provini per Bravo Bravissimo nel 1999 dove arrivai in semifinale. Poi lo stesso anno partecipai a Canzoni sotto l’albero con Paola Perego su Canale 5 e poi all’Eurofestival in Svizzera quando avevo 17 anni. Dopo di che mi sono fermata in coincidenza del cambio della voce pur continuando a studiare. Appena compiuti i 18 anni ho fatto i provini di Amici che ho ripetuto per 5 anni e finalmente quest’anno sono riuscita ad entrare nella scuola”.

L’anno scorso partecipasti ad una sfida…

“Sì contro Loredana”.

E chi ti giudicò facendoti risultare sconfitta?

“Dondoni! Vedi? Tutto torna!” (ride, ndr)

Ieri sera dopo la tua eliminazione, il tuo insegnante Luca Jurman ha deciso di abbandonare la scuola. Che opinione hai in proposito?

“Mi ha sempre sostenuto sin da quando ero tra gli aspiranti e ogni tanto facevo qualche lezione con lui. Tutte le volte che ci incontravamo mi faceva capire che credeva in me. Se non ci fosse stato lui sarebbe stata più dura: oltre che come insegnante di canto, mi ha aiutato nei momenti più difficili.”

Antonella Lafortezza - Amici 10
E ora continuerà a seguirti anche fuori dalla scuola…

“Sì me lo ha sempre detto e sicuramente non si rimangerà la parola, mi fido ciecamente di lui”.

Parlando di Amici, come hai vissuto la rivalità con Annalisa, la più brava al pomeridiano, nel serale?

“Con lei c’è stata questa rivalità ma io l’ho sempre vissuta in maniera positiva. Mi ha aiutato anche a crescere, da quando sono entrata vedendomi salire pian piano”.

E invece, visto che era una tua rivale, avresti voluto trovare al serale Giorgia per sfidarla sullo stesso campo?

“Anche dopo quello che mi ha detto, non ho mai avuto nulla da ridire. Mi è dispiaciuto solo umanamente il modo in cui si è comportata con me. Per il resto, ho sempre detto che come artista è geniale, l’ho sempre stimata. Confrontarsi con persone che si reputano forti non può che farti bene”.

E invece il rapporto con Francesca?

“Eh…E’ sempre stato un rapporto abbastanza contrastato. Siamo completamente diverse, lei più rockettara io sono l’opposto e gioco di più con la voce. Credo che le emozioni si trasmettano anche si è seduti, poi ognuno ha il suo modo di vedere le cose”.

Ti abbiamo visto ieri che durante il video in cui Zerbi diceva che sembravi un citofono, ci sei rimasta male. E’ stato il commento peggiore ricevuto quest’anno?

“No, quella che mi ha fatto più male è stata quella di Linus. Ci sono rimasta malissimo, era una delle prime serate e non eravamo abituati. E’ stata una batosta! Poi sai, da un insegnante che tifa i Blu ti aspetti che butti fango su uno della squadra bianca ma da uno della commissione esterna mi sarei aspettata altri commenti”.

Diana, uscita da Amici, ha trovato la sua dimensione in Mai Dire Amici. C’era amicizia tra voi?

“Con Didi il rapporto era fantastico. Abbiamo iniziato insieme come aspiranti, abbiamo dormito insieme. Quando abbiamo saputo che saremmo state in due squadre diverse ci siamo rimaste male entrambi. Sono contenta per l’opportunità che ha avuto, spero di poterglielo dire presto”.

E tu cosa vorresti fare?

“Io vorrei continuare a studiare e migliorare per essere pronta per un album. Vediamo. Punto in alto lo so…”

Per concludere, chi vince?

“Per il ballo direi Giulia e per il canto, per meriti acquisiti, Annalisa“.

mb

Ultime notizie su Amici di Maria De Filippi

Amici è un talent show ideato e condotto da Maria De Filippi, andato in onda, per la prima volta, nel 2001.

Tutto su Amici di Maria De Filippi →