• Tv

Report – Trenitalia riassumerà il licenziato

Ricordate l’ormai celeberrima puntata di Report su Trenitalia – che ha anche avuto un recall nell’edizione di quest’anno dell’unico vero programma di approfondimento giornalistico che circola sulle reti nazionali italiane – del 7 ottobre 2003, Puntuale come un treno? Personalmente è una di quelle che mi ha indignato di più, che mi ha fatto sobbalzare

di

Ricordate l’ormai celeberrima puntata di Report su Trenitalia – che ha anche avuto un recall nell’edizione di quest’anno dell’unico vero programma di approfondimento giornalistico che circola sulle reti nazionali italiane – del 7 ottobre 2003, Puntuale come un treno?
Personalmente è una di quelle che mi ha indignato di più, che mi ha fatto sobbalzare più volte sulla sedia, anche per le conseguenze che si portò appresso: quattro ferrovieri erano stati licenziati da Trenitalia dopo essere stati individuati e riconosciuti come responsabili del servizio di Report. Ovviamente le motivazioni ufficiali dei licenziamenti riguardavano questioni di sicurezza.
Vito Belfiore, capotreno che rilasciò l’intervista, era stato licenziato in tronco da Trenitalia per aver permesso l’ingresso in cabina guida, la fermata plurima del treno e l’allontanamento a piedi lungo i binari della giornalista responsabile dei servizi. Ora la Corte d’Appello di Genova ha deciso il reintegro: il capotreno riceverà tutti gli stipendi arretrati, con tanto di interessi, e il rimborso delle spese legali.
Gli altri tre ferrovieri attendono ancora il giudizio in primo grado.

[Sito Ufficiale di Report]