Abc, quest'estate oltre a Rookie Blue 2 anche Missing e Combat Hospital

AbcLa scorsa estate la Abc aveva mandato in onda tre serie televisive, inserendo in una parte di quel palinsesto dove i grandi show sono in vacanza delle novità, con la speranza di creare una maggiore fidelizzazione di pubblico nel corso dei mesi (e di dare un po' di fastidio alle serie via cavo, che d'estate propongono molti loro cult).

Quel progetto è riuscito in parte: dei tre telefilm si è solo salvato "Rookie Blue", che tornerà per una seconda stagione, mentre "The Gates" e "Scoundrel" sono stati cancellati.

Ora, il network ci riprova, ordinando due nuove serie, ovvero "Missing" ed uno show ancora senza titolo (ma inizialmente conosciuto come "Combat Hospital"). La prima, a cui la rete era interessata fin dall'autunno, è scritta da Greg Poirier ("Il mistero delle pagine perdute") e prodotta da Grant Scharbo e Gina Matthews, dietro a "The Gates". La storia è quella di una madre, che non ha più notizie del figlio trasferitosi in Italia per uno stage.

Non perdendosi d'animo, la donna decide di viaggiare per tutta l'Europa, alla ricerca di indizi che la portino dal ragazzo. Tutto questo le viene facilitato dal fatto di essere stata un'agente della Cia, che quindi sa molto bene come muoversi in certe circostanza. A dirigere il pilot (ma anche altri episodi), potrebbe esserci Steve Shill, che ha vinto un Emmy con "Dexter".

"Combat Hospital", invece, è scritta da Douglas Steinberg ("Psych") e Jinder Chalmers e seguirebbe in tredici episodi le avventure di un ospedale in Afghanistan. Come in "Rookie Blue", si tratta di una produzione canadese, grazie alla Canwest, alla quale si è aggiunta la Abc, approfittando dei bassi costi di produzione che le serie girate in Canada comportano ("Fringe", per fare un esempio, è girata a Vancouver proprio per abbassarne i costi).

[Via DeadlineHollywood]

  • shares
  • Mail