La vita in diretta, prove di Domenica In cucina per Vissani e Mara. Col fantasma della Clerici

Vissani, ospite in promozione per Altrimenti ci arrabbiamo, corteggia Mara per la prossima Domenica In

A La vita in diretta tira già aria di sospirata evasione per Mara Venier, che non vede l’ora di mollare la cronaca per tornare alla caciara di sempre. Così la confermata conduttrice Rai è già proiettata verso il “ritorno al passato” che la attende la prossima stagione (rivelato in anteprima assoluta da TvBlog): la ritrovata conduzione della sua Domenica In (alla faccia della Cuccarini che pure andava bene, ma tanto Lucio le troverà altro).

Nella puntata odierna di Buon pomeriggio Italia Mara aveva tra gli ospiti Gianfranco Vissani, sotto contratto Rai per Altrimenti ci arrabbiamo. Tra un video di tip tap e l’altro lo chef ha “amoreggiato” con la padrona di casa, che è stata sua madrina televisiva in tante Domeniche In. Per prima ha cominciato Mara, sperando che non abbia fatto ingelosire il suo amato Nicola Carraro:

“Tu assomigli tantissimo a Jean Reno, che io adoro. Ti hanno mai proposto di fare l’attore?”.

E a questo punto Vissani ha colto la palla al balzo, per candidarsi a partner della Venier nella prossima stagione:

“Io vorrei fare qualcosa con te. Non fraintendermi, professionalmente. Tu lo sai che io ho avuto sempre…”.

Mara, ovviamente, gli ha aperto le porte:

“Di televisivo? Mai dire mai”.

A questo punto è partito un rvm di repertorio tratto da un vecchio frammento di Dom&Nika In, tormentata edizione che vide convivere la Venier e la Clerici con Conti. Di quell’esperienza Antonellina dichiarò a Vanity Fair:

“Un’esperienza umanamente terribile, con la Venier non ci siamo prese. E’ una persona cattiva dentro, stop”.

Poi, però, le due sono passate allo stesso agente Lucio Presta e da allora sono diventate amicissime, in video più che nella vita quotidiana.

Torniamo a Dom&Nika In, stagione 2001-2002. La Clerici conduceva già da un anno La prova del cuoco, ma sorprende che a cucinare con Vissani a Domenica In non fosse lei, ma Mara. Vissani aveva già lavorato con la Clerici a Unomattina, ma, pure, è stato a La prova del cuoco solo negli anni dell’Isoardi.

La stessa Mara ha fatto oggi il nome della Clerici chiedendosi se fosse lei a cucinare con Vissani a Dom&Nika In:

“Cos’è, ‘na pentola con che? Guarda noi due, no è Antonella. Ah no sono io. Guarda quando ti insegnavo a cucinare. Com’eravamo giovani. Sei tu così magro, Vissani? Ma veramente, ma molto più magro. Io gallina vecchia fa buon brodo”.

Che la Venier si sia realmente confusa o, forse, la sua era una frecciatina alla collega? Della serie, sono stata anch’io una capostipite della cucina in tv.

Mara, peraltro, è stata in predicato nel 2010 per subentrare a Elisa Isoardi alla Prova del cuoco, ma poi la Clerici è voluta tornare a tutti i costi dopo Sanremo e a Mara si sono aperte le porte di Vita in diretta.

Una cosa è certa, visti i presupposti: prepariamoci a un’invasione della cucina anche la domenica pomeriggio su RaiUno. Con Vissani che continuerà a preferire alla Clerici la sua amica Mara.

Chissà come la prenderà Antonellina, reduce già dal debutto deludente de La terra dei cuochi… Nel collegamento che oggi Mara ha fatto con gli chef vip, peraltro, Mara ha lanciato il programma, ma senza mai nominare la conduttrice.
Domenica In, quando Mara cucinava con Vissani

Domenica In, quando Mara cucinava con Vissani

Domenica In, quando Mara cucinava con Vissani
Domenica In, quando Mara cucinava con Vissani
Domenica In, quando Mara cucinava con Vissani
Domenica In, quando Mara cucinava con Vissani
Domenica In, quando Mara cucinava con Vissani
Domenica In, quando Mara cucinava con Vissani
Domenica In, quando Mara cucinava con Vissani
Domenica In, quando Mara cucinava con Vissani
Domenica In, quando Mara cucinava con Vissani
Domenica In, quando Mara cucinava con Vissani
Domenica In, quando Mara cucinava con Vissani

Ultime notizie su Domenica In

Domenica In è la trasmissione-fiume, mix di varietà, cronaca e costume, della domenica pomeriggio di RaiUno.

Tutto su Domenica In →