Due come noi: l’anime scolastico demenziale, dal 14 gennaio su Man-Ga

Qualche anno fa lo hanno trasmesso su 7 Gold, ma lo rivedo volentieri perchè lo ricordo molto spassoso. Si tratta di “Due come noi” (Kyo kara ore wa) l’anime tra comicità e azione che ha come protagonisti due studenti del liceo. La serie di Oav basata sul manga di Hiroyuki Nishimori, prodotta nel 1992 da

Qualche anno fa lo hanno trasmesso su 7 Gold, ma lo rivedo volentieri perchè lo ricordo molto spassoso. Si tratta di “Due come noi” (Kyo kara ore wa) l’anime tra comicità e azione che ha come protagonisti due studenti del liceo. La serie di Oav basata sul manga di Hiroyuki Nishimori, prodotta nel 1992 da Studio Pierrot, andrà in onda su Man-Ga dal 14 gennaio ogni venerdì alle 23.00.

Mitsuhashi è timido, impacciato, vittima dei dispetti da parte dei bulli del quartiere, è da tutti considerato un perdente. Appena arrivato a Chiba con la famiglia, decide di dare un taglio netto col passato, cambiando la propria vita radicalmente. Ma non è l’unico a voler cambiare vita: c’è anche Ito, suo coetaneo. La storia comico-demenziale di ambientazione scolastica racconta infatti dei due ragazzi che decidono di diventare dei “ribelli improvvisati”. Cambiano look e si incontrano per caso di fronte al parrucchiere, dove compiranno i primi passi della loro evoluzione (o presunta tale).

Il primo si fa la permanente e si fa tingere i capelli di biondo (lo chiameranno ‘il biondino’), mentre l’altro soprannominato fin da subito ‘porcospino’ cambia pettinatura mostrandosi con dei capelli sparati verso il cielo. I due si ritrovano nella stessa classe e accidentalmente si ritrovano a fare i ‘duri’. Inizialmente i due pazzoidi litigano di continuo cercando di prevaricarsi l’un l’altro ma poi diventano solidali tra loro per difendersi dalla banda dei ragazzi più grandi della scuola e nel corso di svariate avventure in cui si ritrovano ad essere degli eroi (o almeno così credono loro) e a contrastare i prepotenti e i violenti. Sì, perchè l’unione fa la forza.

Godetevi l’esilarante primo incontro-scontro tra Mitsuhashi e Ito nell’episodio numero uno, subito sotto: vi metterà di buon umore. Dalla tematica sembra un anime indirizzato maggiormente ai ragazzi che amano l’azione, le risse, e le scazzottate. Ma lo consiglio vivamente anche alle ragazze per le gag esilaranti e le storie sentimentali che lo arricchiscono veramente, e lo rendono piuttosto originale nel suo genere.

Ultime notizie su Cartoons

Tutto sui cartoons e i cartoni animati programmati in TV: anime, manga, fumetti, ecco le novità secondo i canali, i palinsesti dedicati ai ragazzi e piccoli, con i nostri consigli, le nostre recensioni e i trailer.

Tutto su Cartoons →