La Corrida – il più scampanato è ‘Barry White’, il più applaudito Enzo Pesce. Puntata meravigliosa

La Corrida – Vincenzo Orazio Coppola Barry White E’ stato il più scampanato (quindi il più dilettante allo sbaraglio) della puntata, Vincenzo Orazio Coppola, in arte l’erede di Barry White. Lo ritroveremo alla finale di aprile. La Corrida – Enzo Pesce Il più applaudito (quest’anno c’è un doppio circuito riservato ai talenti) è stato Enzo



La Corrida – Vincenzo Orazio Coppola Barry White



E’ stato il più scampanato (quindi il più dilettante allo sbaraglio) della puntata, Vincenzo Orazio Coppola, in arte l’erede di Barry White. Lo ritroveremo alla finale di aprile.

La Corrida - Enzo Pesce

La Corrida – Enzo Pesce
La Corrida - Enzo Pesce
La Corrida - Enzo Pesce
La Corrida - Enzo Pesce
La Corrida - Enzo Pesce

Il più applaudito (quest’anno c’è un doppio circuito riservato ai talenti) è stato Enzo Pesce, apprezzatissimo con i suoi zufoli. E Insinna conferma di essersi meritato tutti i suoi 120.000 euro a puntata, citando il drammaturgo Wedekind in prima serata:

“La vita è fatta di gusto, il pubblico ha preferito la sua classe”.

Per il vincitore ‘solo’ 1000 euro di montepremi, in fede alla parsimonia di Corrado, oltre a un mitico toro di peluche che ricorda i feticci dei quiz di una volta:

Ma poi è stata meravigliosa la sua battuta sullo sforo:

“Ratzinger è pronto già vestito”.

marina corrida
La Corrida – Marina Marchione (già concorrente di Prendere o lasciare)

Ripercorriamo alcuni dei concorrenti più “imbarazzanti” vistisi in questa prima puntata de La Corrida. Tra tutti si è stagliata Marina Marchione, una signora di Turi che si è lanciata in un ballo stile Velone, sulle note di Speedy Gonzales. Per poi ammettere di avere già trascorsi televisivi:

“Ho partecipato a Papi, ‘Lasciare e prendere’: ho vinto la macchina, il televideo, ho vinto la telecamera, il tappeto e il materasso. Solo che il materasso non l’ho preso perché era ad’acqua. Non era buono per me. Dice che bisogna mettere la corrente. Io mai sia, ho paura”.

La Corrida - Marina Marchione (già concorrente di Prendere o lasciare) balla Speedy Gonzales
La Corrida - Marina Marchione (già concorrente di Prendere o lasciare) balla Speedy Gonzales
La Corrida - Marina Marchione (già concorrente di Prendere o lasciare) balla Speedy Gonzales
La Corrida - Marina Marchione (già concorrente di Prendere o lasciare) balla Speedy Gonzales

La Corrida - Valentina Rosso

La Corrida – Valentina Rosso

Altrettanto degna di nota Valentina Rosso, sulle note di Sapore di sale: ha stonato più volte andando fuori tempo, costringendo così il maestro Pintucci a ricominciare da capo (con tanto di gag sapientemente orchestrate da Insinna).

E che dire di Simone Di Sabatino, che ha cantato Mi vendo alternando note basse e toni alti da far rompere i vetri?

La Corrida - Simone Di Sabatino

La Corrida – Simone Di Sabatino
La Corrida - Simone Di Sabatino
La Corrida - Simone Di Sabatino
La Corrida - Simone Di Sabatino
La Corrida - Simone Di Sabatino

La Corrida - Orazio Venturini

Orazio Venturini, bolognese, unico caso di dilettante fischiato ancor prima di esibirsi: Insinna è costretto a sedersi perché il concorrente ha ‘messo radici’, ancor prima di ricevere una pianta come ingrediente della sua esibizione: canta ‘Sono tremendo’.

La Corrida – Orazio Venturini
La Corrida - Orazio Venturini
La Corrida - Orazio Venturini
La Corrida - Orazio Venturini
La Corrida - Orazio Venturini

Ultime notizie su La Corrida

La Corrida - Dilettanti allo sbaraglio, è il varietà storico creato da Corrado Mantoni e suo fratello Riccardo, nato in radio nel 1968 e trasferito in tv nel 1986.

Tutto su La Corrida →