Paola Perego gongola, tra Carlo Conti e Avetrana

Se… a casa di Paola, più che un programma di servizio, è un programma al servizio di Paola. Il manifesto programmatico della trasmissione, alla vigilia del suo debutto, era quello di:raccontare ogni giorno storie di vita, con uno spazio dedicato alla musica e gli ospiti vip e le glorie del passato (con uno spazio intitolato


Se… a casa di Paola, più che un programma di servizio, è un programma al servizio di Paola. Il manifesto programmatico della trasmissione, alla vigilia del suo debutto, era quello di:

raccontare ogni giorno storie di vita, con uno spazio dedicato alla musica e gli ospiti vip e le glorie del passato (con uno spazio intitolato Che fine hanno fatto?)

Che ne è di tutto questo e dello stanzino dove la Perego doveva confessarsi? Mi sintonizzo ieri su Se… a casa di Paola, in un’anomala extended version. Il programma, infatti, doveva andare in onda originariamente per una sola ora, dalle 15.00 alle 16.00, poi visto il basso riscontro di Bontà loro (ieri ha fatto appena il 6.87%) la Perego ha giocato di anticipo dalle 14.40. In più, in questa settimana, lo Zecchino d’oro ha annullato l’appuntamento quotidiano con La vita in diretta, allungando A casa di Paola fino alle 17.00. 16.30.

E che cosa ti fa l’ex regina della Talpa? Scorpora l’anteprima fino alle 15.30, per poi parlare nel programma vero e proprio solo di Avetrana (gliel’avrà chiesto l’azienda, per sopperire alla successiva concorrenza d’ursiana che fa il botto contro l’Antoniano). Eppure la Perego e Costanzo, inizialmente, rivendicavano – come continua a fare la Cuccarini – di non occuparsi di questa vicenda: alla fine loro hanno ceduto per recuperare disperatamente qualche punticino.

Alla Perego il colpaccio è riuscito, al punto da risollevarsi questa settimana la media del programma, che di solito soccombe contro lo stesso Pomeriggio sul Due oltre che con Uomini e Donne (ieri 2.803.000 telespettatori, share 26,45%, l’anteprima 1.547.000 12,03%). Ma chi altro aveva come ospite che non ti aspetti, ieri, la Perego?

Se… a casa di Paola tra Carlo Conti e Avetrana
Se... a casa di Paola tra Carlo Conti e Avetrana
Se... a casa di Paola tra Carlo Conti e Avetrana
Se... a casa di Paola tra Carlo Conti e Avetrana
Se... a casa di Paola tra Carlo Conti e Avetrana

Nientepopodimenoche Carlo Conti (con tanto di rigoroso crawl, però, che annunciava il successivo collegamento con Avetrana). Nella giornata delle strane coppie – che ha visto riappacificarsi su RaiUno i rivali di talent Scotti e Clerici – Conti si è piegato eccezionalmente a un’ospitata aziendale, per onorare l’anniversario delle sue 1000 puntate dell’Eredità. La Perego gli ha anche fatto leggere alcune frasi del suo libro tratto da I migliori anni, Noi che, oltre a improvvisarsi Raffaella Carrà. Conti, infatti, ha ricevuto una sorpresa del suo idolo della Fiorentina, Antonioli.

Per il resto il conduttore più discreto e signorile che c’è in giro ha dovuto cedere alle domande sul gossip, glissando come sempre. La Perego lo ha stuzzicato sulla sua love story con l’ex Ereditiera Roberta Morise, cercando di carpire qualcosa (senza riuscirci) sul loro atteso matrimonio.

Come riflessione a margine, Conti è diventato di Casa nei programmi di Lucio Presta… Prima c’è stato lo scambio di ospitate con Bonolis di stampo Raiset (Paolo ai Migliori anni con Laurenti, Conti eccezionalmente su Canale 5 a Peter Pan), ora va dalla Perego… che sia in atto un suo passaggio alla scuderia prestiana? Finora Conti è stato uno dei pochi battitori liberi della televisione che vanno avanti con le proprie forze: speriamo rimanga tale!

Per il resto, ci si augura che la Rai ci risparmi comunicati trionfalistici sulla rimonta di Se… a casa di Paola, un programma senza identità che, per risollevarsi, approfitta del Question Time su RaiDue, della vacanza forzata di Sposini e Venier o di un’ospitata-evento di un fuoriclasse.

Ultime notizie su Carlo Conti

Carlo Conti è un conduttore e autore televisivo e radiofonico fiorentino classe '61.

Tutto su Carlo Conti →