Heroes, trattative per una nuova stagione su Xbox

Trattative con Msn per realizzare nuovi episodi di Heroes per Xbox. La serie chiuse nel 2010 per bassi ascolti.

“Heroes” potrebbe tornare con nuovi episodi: la serie tv di Tim Kring, che ha chiuso per bassi ascolti nel 2010, sarebbe al centro di alcune trattative volute da Msn per realizzare nuove puntate per gli utenti di Xbox. La notizia arriva da TvLine, che specifica che le trattative sono ai primi passi.

Se l’accordo dovesse essere fatto, la serie presenterebbe nuovi personaggi e nuove storie, con la presenza come guest-star dei vecchi protagonisti. L’idea è quella di usare il marchio “Heroes” e di sfruttarlo per la piattaforma Microsoft, sviluppando, magari, anche una serie di contenuti esclusivi. E’ ovvio che, se il cast originale potesse partecipare al progetto, l’idea attirerebbe anche i fan dello show quando andava in onda in tv.

“Heroes” ebbe una prima stagione apprezzata dalla critica e dal pubblico, mentre dalla seconda non riuscì a proseguire nel racconto dei suoi personaggi in maniera decisa ed appassionante, per colpa anche dei vari cambi tra gli autori che non permisero di seguire attentamente le storyline.

Sarebbe quindi una buona occasione per mostrare che “Heroes” potrebbe ancora interessare il pubblico: d’altra parte, una saga di eroi comuni alle prese con minacce a livello globale sembra essere perfetto per gli utenti della consolle. Tutto starebbe nel pensare ad un’idea che sappia reggere la storia, e riesca ad appassionare come fece la prima stagione.

Non è chiaro se Tim Kring, creatore della serie (ora al lavoro su “Touch”), sarà coinvolto. Il cast originale, come detto, potrebbe essere chiamato, ma dipenderà anche dai loro impegni: Hayden Panettiere (Claire), ad esempio, ora è alle prese con “Nashville”, Masi Oka (Hiro) è in “Hawaii Five-0”, mentre Zachary Quinto (Sylar) ha fatto parte di “American Horror Story”. Indubbiamente “Heroes” ha lanciato le loro carriere, e fare una comparsata potrebbe essere un modo per ringraziare i fan che, anche quando la serie fu chiusa, sperarono in un rinnovo.

A contribuire alla possibilità di rivedere “Heroes” il fatto che a capo dello sviluppo della programmazione della Xbox c’è Jada Miranda, che in passato ha lavorato alla Nbc, rete che ha trasmesso la serie tv. Chissà se questo servirà a ri-salvare la cheerleader (o chi per lei).

Ultime notizie su Heroes

Tutto su Heroes →