Don Matteo 9 anticipazioni sulla trama e notizie dal set

Dal set spoletino della fiction Lux Vide iniziano a trapelare le prime anticipazioni riguardanti la nona stagione della serie. Come verrà giustificato il trasferimento di Don Matteo?

Dopo l'ufficialità della notizia sullo spostamento del set di Don Matteo 9 da Gubbio a Spoleto, iniziano ad arrivare i primi dettagli sulla nuova stagione della fiction Lux Vide che tanto piace ai telespettatori di Rai 1. Come anticipato qualche giorno fa, sarebbero già stati scelti nella città umbra che a breve ospiterà le riprese sia la nuova caserma dei carabinieri, nella quale ritroveremo sia il maresciallo Cecchini (Nino Frassica) che il capitano Tommasi (Simone Montedoro), che la canonica e la parrocchia (la basilica di Sant'Eufemia) che ospiteranno don Matteo (Terence Hill). Luogo principale del set, come già detto, sarà la centralissima piazza Duomo di Spoleto.

A fornire ulteriori dettagli è ora Il Giornale dell'Umbria, che anticipa alcune incursioni delle riprese a Foligno, nel bellissimo chiostro dell'abbazia di Sassovivo, e alcune scene che richiederanno delle riprese esterne dell'ospedale spoletino. Pare che nei prossimi giorni sia atteso nella città umbra il responsabile delle riprese che si occuperà degli ultimi dettagli, in modo da far sì che tutto sia pronto quando il cast arriverà sul posto.

Scopriamo anche che ci sarà una scena iniziale della nona stagione della fiction nella quale verrà spiegato questo trasferimento dalla città eugubina a Spoleto: pare che don Matteo verrà convocato a Roma, dove scoprirà di dover 'prendere servizio' in una nuova parrocchia e in una nuova città. Ancora non è dato sapere, però, come verrà giustificato il trasferimento a Spoleto anche del maresciallo Cecchini e soprattutto del capitano Tommasi senza la consorte, visto che Pamela Saino (che interpretava Patrizia) non farà parte del cast. Che sarà dei due neo-sposini? Questa è la domanda a cui dobbiamo ancora ottenere risposta.

Intanto, visto il clima politico che stiamo vivendo, è d'obbligo dar conto di un'iniziativa del Movimento 5 stelle spoletino, in particolare del Gruppo Consiliare Spoleto 5 stelle che, con una lettera al Sindaco di Spoleto, ha chiesto a gran voce un miglioramento del decoro urbano in vista delle riprese della fiction Lux Vide, visto che "questa occasione è strategica ai fini della promozione turistica (e non solo) della città a livello internazionale".

Tanti gli interventi richiesti dal Gruppo consiliare, che vanno dalla pulizia delle strade cittadine al posizionamento di cestini per i rifiuti, in un'ottica di miglioramento delle strade cittadine, che rendono bene l'idea di come questa scelta di Spoleto come set della fiction sia vista come un'opportunità da sfruttare al meglio dal punto di vista turistico.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: