Ti lascio una canzone e X Factor partono prima di Io Canto. E Il Peccato e la Vergogna anticipa la Clerici

Uno dei passatempi preferiti, per chi ama spulciare i palinsesti e studiarne le logiche, è scovare le partenze anticipate per giocare d’anticipo sulla concorrenza. Per queste due settimane Mediaset e Rai le hanno inventate tutte, pur di proteggere i propri debutti dall’onda d’urto dell’azienda rivale. Cerchiamo di analizzare le singole manovre con ordine. Antonella Clerici

Uno dei passatempi preferiti, per chi ama spulciare i palinsesti e studiarne le logiche, è scovare le partenze anticipate per giocare d’anticipo sulla concorrenza. Per queste due settimane Mediaset e Rai le hanno inventate tutte, pur di proteggere i propri debutti dall’onda d’urto dell’azienda rivale. Cerchiamo di analizzare le singole manovre con ordine.

Antonella Clerici aveva bisogno di dimostrare qual è il teen talent che viene prima, in ordine cronologico. Perciò, Ti lascio una canzone parte mercoledì 8 settembre, una settimana prima di Io Canto al via martedì 14 settembre. In questo modo, lo show in onda dall’Auditorium Rai di Napoli potrà stare tranquillo almeno alla prima puntata, visto che dalla successiva subirà il rischio ‘overdose’ (Io Canto si è spostato apposta dal lunedì al martedì perché il pubblico si stufi di bambini la sera dopo).

Per la povera Clerici c’è un altra brutta sorpresa al varco, o dovremmo dire al Garko. Per il secondo anno consecutivo, a rovinarle la festa, potrebbe essere l’ennesima fiction melensa con il sexy-attore che fa il tutto esaurito a inizio stagione (mentre la fiction Mediaset annaspa per il resto dell’anno).

gabriel garko

Quest’anno è la volta de Il peccato e la vergogna, con la premiata ditta Garko e Arcuri, che Mediaset ha pensato bene di far partire in anticipo rispetto allo stesso periodo di garanzia. Mercoledì 1 andrà in onda la prima puntata e giovedì 2 la seconda. L’obiettivo è, ovviamente, quello di farla decollare, al punto che la terza puntata umili il debutto di Ti lascio (come fu l’anno scorso per Tutti pazzi per la tele).

Anche X Factor gioca d’anticipo, partendo martedì 7 settembre senza la concorrenza di Ballarò e senza che Italia1 sfoderi autoproduzioni (manderà comunque in prima tv, dopo il lancio su La5, Come tu mi vuoi targato Capotondi e Vaporidis, mentre le sitcom All Stars e Sketch show partono martedì 21). Nella stessa sera RaiUno trasmetterà l’Italia per le qualificazioni agli Europei: speriamo non diventi un alibi per X Factor, di fatto senza vera concorrenza, qualora deludesse ancora le aspettative.

Tra le altre partenze anticipate, segnaliamo Chi vuol essere milionario? al via lunedì 6 settembre ancora contro Reazione a catena, mentre l’Eredità ritorna domenica 12, Pomeriggio Cinque già di ritorno lunedì 6 (contro repliche di telefilm su RaiUno) mentre lo stesso Mattino Cinque, con pubblico in studio tutto nuovo e ingresso in squadra di Platinette, parte la settimana successiva.

Anche Carlo Conti, con il test di Non sparate sul pianista, ha preferito giocare d’anticipo: andrà in onda domenica 5, anziché venerdì 10, per non scontrarsi con la prima dei Cesaroni, a sua volta controprogrammata da Soliti Ignoti. Speciale… e confermo (che fa dunque concludere Dadada giovedì 9 luglio per poi fare da più solido traino a Miss Italia). Canale 5, domenica 5, manderà in onda in prima tv il film Un’estate al mare, contro lo stesso Non sparate sul pianista.

La sfida più equa, in questo momento, pare quella del giovedì sera: dal 9 si scontreranno già in parallelo Ho sposato uno sbirro 2 con Flavio Insinna e Distretto di Polizia 10 con il ritorno di Claudia Pandolfi.

Ultime notizie su X Factor

Tutto su X Factor →