Mockridge (Sky): Il 3D? Prima per il cinema e per i canali News


Quando vedremo le prime trasmissioni in 3D? La domanda non poteva che essere posta all'amministratore delegato di Sky Italia, Tom Mockridge, dopo che proprio la pay tv satellitare ha permesso la prima diffusione dell'alta definizione nel nostro paese. L'occasione era quella del presentazione dei nuovi palinsesti di Sky Sport in vista dell'inizio del campionato di Serie A, una conferenza stampa durante la quale Mockridge non ha nascosto la soddisfazione per un'altra innovazione introdotta da Sky (in questo caso per "contrastare" una diffusione del digitale terrestre penalizzante per il satellite), la Digital Key.

La chiavetta per integrare il dtt nei decoder di Sky sta per raggiungere il milione di pezzi consegnati al ritmo di 25 mila a settimana, un numero importante che si accompagna di pari passo con la dismissione dei vecchi decoder "base" in favore dei più sofisticati My Sky HD per i quali la digital key è pensata.

Mockridge ha fatto capire che proprio l'alta definizione avrà la priorità sul 3D, si punta a completare l'HD prima di avventurarsi sulla nuova tecnologia, ma "entro i prossimi 12 mesi" le tre dimensioni dovrebbero essere implementate per la prima volta nell'offerta cinema e sui due canali di notizie della piattaforma, Sky Tg 24 e Sky Sport 24.

  • shares
  • Mail
24 commenti Aggiorna
Ordina: