• Tv

Record, Storie Mondiali

Si avvicinano i Mondiali di Calcio Germania 2006: non proclamiamo né lo scontato tifo né pronostici, perché sappiamo bene come ci si sente in certe occasioni. Vi segnaliamo però che da questa sera alle 23:30 su Rete4 inizia – come da tradizione: prima o poi qualcuno doveva pur cominciare – Record, Storie Mondiali. Il programma

di

Marco Tardelli nella finale Italia-Germania, Spagna 1982Si avvicinano i Mondiali di Calcio Germania 2006: non proclamiamo né lo scontato tifo né pronostici, perché sappiamo bene come ci si sente in certe occasioni. Vi segnaliamo però che da questa sera alle 23:30 su Rete4 inizia – come da tradizione: prima o poi qualcuno doveva pur cominciare – Record, Storie Mondiali.
Il programma è dedicato alla storia della Coppa del Mondo di Calcio (già Coppa Rimet). Realizzata dalla redazione Sport Mediaset e condotta dal giornalista Giacomo Crosa, la trasmissione ripercorre le varie edizioni della Coppa dal 1930 al 2002, propone confronti fra il calcio del passato e quello del presente, e contemporaneamente intervista un giocatore azzurro, raccontandone brevemente la vita e proponendone le migliori performance, i record (come si giostreranno il fatto che la rosa ufficiale dei convocati non è ancora stata diramata?).
Cosa si vedrà questa sera?

Nella puntata odierna, Record, Storie Mondiali propone un confronto fra Pelé e Ronaldinho. Poi si racconta la fase finale del 1950, con mini-girone a quattro squadre. Vinse l’Uruguay, e una finale vera e propria ci fu, di fatto, nella partita decisiva fra Uruguay e Brasile.
Questa vittoria causò il suicidio di un centinaio di tifosi brasiliani.
Infine, il programma ripercorrerà le ormai datatissime vittorie dell’Italia, nel 1934 e nel 1938.

[Scheda del programma]