Francia, lo spot con il puma gay giudicato troppo “osé” per la tv

In Francia in queste ore si sta molto discutendo di uno spot che pubblicizza un’aranciata, Orangina, bannato dalle reti televisive perché giudicato troppo osée. Lo spot “Orangina e il vostro dopo rasatura è perfetto” per ora resta visibile solo sul web. Il punto è che per vendere la bevanda i pubblicitari hanno pensato di diffondere

di marina


In Francia in queste ore si sta molto discutendo di uno spot che pubblicizza un’aranciata, Orangina, bannato dalle reti televisive perché giudicato troppo osée. Lo spot “Orangina e il vostro dopo rasatura è perfetto” per ora resta visibile solo sul web. Il punto è che per vendere la bevanda i pubblicitari hanno pensato di diffondere un messaggio che ammicca ai gay. Fin qui, diremmo, niente di male, considerato che anche un colosso come Mc Donald’s ha sdoganato una pubblicità gay friendly in Tv pur di vendere i suoi panini. Il punto è che a essere gay è un puma antropizzato antropoformizzato, una sorta di avatar versione animale.

Fa discutere anche l’accostamento orangina/dopobarba. Infatti, per la pubblicità è stato scelto di veicolare un messaggio che accosta l’aranciata a un dopobarba che rende la rasatura del puma perfetta tanto è delicato e protettivo. La carezza finale, quella che in genere fanno le donne che non chiedono mai, lo sottolinea: è un segreto da maschi.

Lo spot è stato ideato dall’agenzia FredFarid che ha recentemente vinto a Cannes il Lions d’Or per la campagna pubblicitaria della Wrangler.

Dopo il salto la pubblicità.

[Via | Tetu Minutebuzz]