L'esame di Lucilla Agosti 2009 / 2010 - Il Primo della Classe di TvBlog. Voto: 5 (Bocciata!)

il primo della classe tvblog
agosti primo classe

Agosti Lucilla è la dimostrazione lampante di come un'allieva tanto promettente e talentuosa possa perdersi per strada. La candidata, infatti, ha dovuto sospendere l'anno scolastico anzitempo, visto che il programma Scalo76 Talent - a lei affidatole in daytime - non è sopravvissuto neanche alla chiusura del primo trimestre (detto anche primo periodo di garanzia).

Sulla conduttrice pesava già un gravoso debito, vista la deludente esperienza passata di Academy, che pur l'aveva vista approdare in grande spolvero su RaiDue. Già rivelazione del Dopofestival di Sanremo, Agosti ha incarnato per qualche tempo le speranze di una conduzione brillante e intelligente.

Peccato che, a causa di programmi non proprio azzeccati, le sue grandi potenzialità siano andate sprecate. E Agosti ha tradito per prima una certa insoddisfazione, mostrando troppa freddezza verso talenti sedicenti o aspiranti pseudo-tali. Anche la risatina un po' isterica non le ha giovato.

Lucilla Agosti
Lucilla Agosti
Lucilla Agosti
Lucilla Agosti
Lucilla Agosti

    Il Primo della Classe è l'esame di fine anno televisivo dei 30 campioni più rappresentativi, più dinamici e in vista della stagione tv in via di conclusione. Qui la spiegazione più dettagliata del meccanismo. Venerdì 25 giugno è fissato l'appello di Amadeus e sabato 26 di Barale Paola.


L'accoppiata con Rostagno Alessandro non l'ha aiutata a essere a suo agio, finendo - invece - per favorire una certa spocchia di fondo verso la materia volgarmente televisiva. Scalo76 Talent era, purtroppo, una trasmissione nata già come relitto di fallimenti precedenti e ha finito per penalizzare fortemente la nostra candidata.

Da allora, non a caso, è totalmente sparita dalle scene televisive dando a quanto pare uno stop alla sua carriera da conduttrice. In attesa di rivederla il prossimo anno come attrice - reciterà in Distretto di Polizia - non ci si può esimere dal biasimarne i vistosi peggioramenti. Confidando in una ripresa che sia, d'ora in poi, all'altezza della sua tanto bistrattata personalità.

    LA PAGELLA DELLA REDAZIONE
    Per salto di qualità si intende il miglioramento di percorso a livello, appunto, qualitativo. Per popolarità la percezione che noi abbiamo, anche su tvblog, dell'impatto del personaggio. Per innovazione quello che la sua figura ha comportato (in fatto di stile, linguaggio etc). Per mobilità il rilancio avuto, specie se ha cambiato programmi o ha fatto cose diverse dal solito. Per credibilità l'autorevolezza e la capacità di dare un senso a quello che fa.

    Salto di qualità 4.5
    Popolarità 5.5
    Innovazione 5.5
    Mobilità 4
    Credibilità 5
    Media: 5

I GIUDIZI DEI TVBLOGGER

Share: Dopo l'esperienza nelle reti minori, ha avuto la grande occasione con Academy che purtroppo non le ha fatto spiccare il volo. Ci ha riprovato con Scalo 76 ma niente da fare. Oggi è desaparecida dai teleschermi. Incompiuta.

Malaparte: Ci credevamo tutti, in Lucilla. Non tanto dopo Academy (lì, il misfatto era già compiuto) ma sicuramente durante l'epico Dopofestival con Elio e le Storie Tese. E abbiamo dovuto ricrederci. Eppure va detto, soprattutto a giudicare dalla concorrenza che invece non fa fatica ad avanzare, che non sia tutta colpa sua, questa collezione di voti bassi. Anzi. Forse le colpe vanno ricercate altrove. Bella, brava, ma non più pervenuta.

Debora Marighetti: Dopo l'exploit del Dopofestival, la povera Lucilla non ha più azzeccato una trasmissione. Dalle stelle al flop senza passare dal via, anche se la colpa della caduta non si può dire sia completamente sua. Un momento di pausa non può che farle bene.

Lord Lucas: Ecco la conferma di come, nel giro di pochi mesi, si possa uscire di scena nell'anonimato generale. Presto la ritroveremo sul set, ma è un peccato che delle scelte sbagliate in partenza le abbiano giocato, per ora, la carriera televisiva.

ALCUNI COMMENTI DEI LETTORI:

pinky7 20 10 2009
"Che sfiga la Agosti!! Era la conduttrice giovane più promettente della tv italiana, pensava di aver svoltato quando l’avevano assunta in rai, e invece le propinano prima quella schifezza di Academy ( un programma di una noia mortale, inguardabile ) e poi le fanno condurre un programma gggiovane per gggiovani ancora peggiore, affiancata da un polemista/opinionista antipatico come pochi che qualcuno ha deciso che per qualche oscuro motivo era anche in grado di fare il conduttore".

Greenpeas 02 07 2009
"La Agosti è stucchevole, in particolare il tono della voce"

MrAniston 24 05 2009
"Ma dove la vedete la bravura della Agosti? Io la trovo soporifera ed antipatica".

PaulMark 24 05 2009
"Lucilla deve crescere. Quando è stata intervistata da Daria Bignardi è stata simpaticissima e spontanea. Ora è poco spontanea e molto robotica, a volte, troppo “succube” degli autori. Deve un pò lasciarsi andare. Il programma di per sè comunque ha dei vuoti ed è lento, e lei cerca di spingerlo ma il risultato non è dei migliori. E’ giovane ma ha tutte le potenzialità per fare bene! Col tempo migliorerà, avrà più credibilità e sarà un pò più libera!"

bhmt 25 05 2009
"Sono d’accordo con i detrattori della Agosti. Algida, soporifera, spocchiosa. Nun me piase".

  • shares
  • Mail
31 commenti Aggiorna
Ordina: