Amore suonato dalla Corrida

Che La Corrida abbia il suo pubblico di fedelissimi si sa. Ma era un pubblico che aveva in parte lasciato i dilettanti e gli sbaragli per le lacrime e i sogni a lieto fine del Treno dei Desideri. Così, visto che la lacrima funziona, perché non buttarsi su Amore, programma che parla di adozione a

di

Amore - Raffaela CarràChe La Corrida abbia il suo pubblico di fedelissimi si sa. Ma era un pubblico che aveva in parte lasciato i dilettanti e gli sbaragli per le lacrime e i sogni a lieto fine del Treno dei Desideri. Così, visto che la lacrima funziona, perché non buttarsi su Amore, programma che parla di adozione a distanza e che inizia con una sigla che rientra ampiamente nella categoria del trash, con le fotine di millemila pupi che svolazzano in simil-3d mentre la Raffaella Nazionale canta la sigla di testa. Eppure i dati d’ascolto non sono dello stesso avviso. La Corrida tiene e vince. 4.978.000 gli spettatori di Amore, per un 24,89%, contro il 26.36% e i 5.286.000 della Corrida. Striscia batte di pochissimo Pupo, anche nella sera dell’addio, trainata da una puntata specialedi Paperissima Sprint, con Eva Henger, mandata in onda in seguito allo sciopero dei giornalisti che ha ridotto il Tg5. Decisamente meglio di RaiUno, che invece propone troppi, troppi minuti di SuperVarietà. Che Tempo Che Fa, con Moretti, si porta a casa un buon 15% – più che decoroso, considerata una buona fetta di sovrapposizione con i colossi di RaiUno e Canale5. Sarà interessante vedere com’è l’andamento della curva con l’avvicendarsi degli ospiti, da Caprarica a Moretti.

Ultime notizie su Che Tempo Che Fa

Tutto su Che Tempo Che Fa →