Nip/Tuck – Sal Perri (Episodio 3.12)

Mancano solo 2 puntate prima del doppio episodio finale della stagione, dove scopriremo chi si nasconde dietro alla maschera del macellaio.Prima del riassunto della puntata di ieri, una notizia per gli appassionati della serie: dal 12 aprile su Jimmy, canale di Sky, iniziano le repliche della prima serie di Nip/Tuck, ogni mercoledì alle 22 circa.Ieri

Mancano solo 2 puntate prima del doppio episodio finale della stagione, dove scopriremo chi si nasconde dietro alla maschera del macellaio.

Prima del riassunto della puntata di ieri, una notizia per gli appassionati della serie: dal 12 aprile su Jimmy, canale di Sky, iniziano le repliche della prima serie di Nip/Tuck, ogni mercoledì alle 22 circa.

Ieri è andata in onda una delle puntate più crude di tutta la serie Nip/Tuck.
Erica, la madre di Julia è al De la Mer e critica pesantemente la clinica della figlia. Julia si offende e, alterata, caccia la madre dicendole di prendere il primo volo per tornare a casa.
Dopo la discussione con la madre, va a lamentarsi con Quentin per la poca professionalità che sta dimostrando, visti i continui ritardi nelle operazioni chirurgiche.

C’è un incidente aereo: il volo precipitato è proprio quello della madre di Julia. La donna corre in aeroporto per avere notizie e lì conosce Natalie, anch’essa figlia di una passeggera. Julia si accorge subito del diverso rapporto che ha Natalie con la propria madre, dato che al momento di compilare il modulo con i dati dei presenti sul volo, l’ex moglie di Sean non conosce nemmeno il gruppo sanguinio di Erica.

Julia chiede a Sean di raggiungerla; l’uomo corre da lei e insieme si recano all’ospedale da campo attrezzato d’urgenza per dare soccorso ai superstiti. Essendo medico, Sean viene precettato per aiutare i feriti. Anche Julia si dà subito da fare in modo molto professionale e una delle persone che assiste è proprio la madre di Natalie, ustionata, che poco dopo muore lasciando però un testamento spirituale per la figlia.

Arrivano anche Christian e Liz.
Sean, aiutato da Liz, deve amputare le braccia ad un uomo già senza gambe a causa del diabete. L’intervento non riesce e l’uomo muore.
Christian invece deve togliere una forchetta piantata nel costato di una donna. Sul lettino ha delle allucinazioni e vede la paziente col volto di Kim, che ha addirittura un orgasmo mentre sta per morire. Il dottor Troy però non vuole lasciarla andare e riesce a salvarla, rendendosi poi conto che non era realmente l’ex fidanzata.

Sean è in crisi ed esce dall’ospedale. Julia prende il suo posto in una delicata operazione di asportazione di tessuto cutaneo, meritandosi i complimenti del primario.

Christian avvisa Julia del ritrovamento del corpo della madre, carbonizzato. L’aveva riconosciuta dai punti di sutura di operazioni fatte da lui personalmente e da una voglia all’interno di una coscia (che aveva visto quando aveva avuto un rapporto con lei).
Julia vuole vedere il corpo. Le si siede vicino e parla alla madre, dapprima in modo dolce, scusandosi per come l’aveva cacciata, poi in modo duro, rinfacciandole l’ego che ha sempre avuto.
Il corpo inizia improvvisamente a respirare a fatica. Julia prende un cuscino e lo preme in faccia, soffocando la madre, poi raggiunge Sean e gli dice di sentirsi finalmente libera.
Il chirurgo si complimenta per il coraggio di Julia nel soccorrere i feriti, cosa che lui non ha avuto.

Julia torna alla clinica e trova Quentin. I due hanno l’ennesimo scontro verbale e lei lo licenzia, poi ritorna a casa e trova ad attenderla…la madre, che le dice “Non potevo lasciare le cose in questo modo tra di noi. Hai sentito le notizie? L’aereo che volevi farmi prendere e’ caduto”.