• Tv

American Horror Story 3, il sottotitolo sarà “Coven”. E Ryan Muprhy pensa ad una serie coi vampiri

La terza stagione di American Horror Story avrà come sottotitolo “Coven”

Volevate le streghe? E streghe saranno: il sottotitolo della terza stagione di “American Horror Story”, in onda la prossima stagione su Fx, sarà “Coven”. Che tradotto può significare “congrega”, “setta”, e che in inglese viene spesso utilizzato quando si vuole parlare si streghe. Ad annunciare il titolo è stato Ryan Murphy al PaleyFest, al quale hanno preso parte anche Jessica Lange e la new entry Kathy Bates.

“E’ davvero una storia forte che avevamo in mente da un paio d’anni e questo sembra l’anno giusto per raccontarla”, ha rivelato Murphy, che ha anche spiegato che, per la prima volta, non ci sarà un’unica location, ma la serie sarà “on the road”: alcune scene saranno girate a New Orleans, mentre si stanno cercando altri posti adatti a raccontare le vicende della prossima stagione. “Abbiamo un altro paio di luoghi tosti”, ha poi detto l’autore.

Poco altro, poi, è stato detto sui nuovi episodi: la Lange sarà un personaggio che la stampa americana ha definito un “glamour cat”. “Non so cosa voglia dire, ma è entusiasmante”, ha rivelato l’attrice, che è stata l’artefice dell’ingresso nel cast della Bates. Quest’ultima ha ammesso di amare “la serie fin dall’inizio” e di aver chiesto alla Lange di convincere Murphy ad averla nel cast. E se un’attrice di questo calibro ti implora di farla lavorare nella tua serie, non resti a guardare…

“Digli che farei di tutto”, avrebbe spiegato la Bates alla Lange. Per Murphy non è stato difficile pensare ad un personaggio per lei, che sembra essere ispirato ad una vicenda realmente accaduta. La Bates sarà la migliora amica del personaggio della Lange, che diventerà la sua nemesi. “Amo Kathy Bates da quando l’ho vista sul palco”, ha dichiarato Murphy, “le ho proposto questo assurdo personaggio e le ho detto ‘chiamami o mandami una mail’. Un’ora dopo mi è squillato il telefono e mi ha detto ‘Ci sto’ “.

Se per “American horror Story” c’è poco altro da dire, Murphy ha ammesso di stare pensando ad un nuovo progetto, sempre per Fx, che andrebbe a fare compagnia alla sua serie il mercoledì sera. L’idea è quella non proprio originale di uno show sui vampiri, tant’è che Murphy stesso era restìo inizialmente, ma pare che stia cercando una strada alternativa per non cadere in storia già viste in televisione. Se così fosse, non c’è che da essere contenti.

[Via DeadlineHollywood]
[Foto | © Getty Images]

I Video di TvBlog