Maurizio Belpietro non condurrà (mai?) un programma anti Annozero

Scrive oggi l’Espresso che il previsto programma di Maurizio Belpietro, quello che doveva andare in onda prima serata sulla Rai, come contrapposizione ideologica a quel fortino di comunisti che è Annozero, quello – ricordiamolo – che aveva istigato gli italiani a non pagare il canone, sia saltato definitivamente. Dopo diversi lanci, batti e ribatti e


Scrive oggi l’Espresso che il previsto programma di Maurizio Belpietro, quello che doveva andare in onda prima serata sulla Rai, come contrapposizione ideologica a quel fortino di comunisti che è Annozero, quello – ricordiamolo – che aveva istigato gli italiani a non pagare il canone, sia saltato definitivamente. Dopo diversi lanci, batti e ribatti e notizie dell’ultim’ora, insomma, la trovata “pluralista” della Rai è destinata come minimo ad essere rinviata a data da destinarsi. Questo – come scrive L’Espresso – nonostante colloqui già avviati nel mese di febbraio “con autori tv, filmmaker di successo e giornalisti, alcuni di questi provenienti dalla ex Tv della Libertà di Michela Brambilla”. Addirittura Belpietro s’era messo di impegno e di ingegno per operare un vecchio colpo di mercato: sottrarre alla redazine di Porta a Porta Marco Zavattini, l’autentico braccio destro di Bruno Vespa. Annozero e Ballarò, per il momento, resteranno da soli. A settembre si vedrà, promettono a Viale Mazzini.

Ultime notizie su Anno Zero

Commenti e news su Annozero: le polemiche e il personaggio di Santoro, la trasmissione Annozero.

Tutto su Anno Zero →