A Italia's got talent con Simone Annicchiarico arriva Geppi Cucciari. Dal 26 aprile su Canale 5

Geppi Cucciari e Simone Annicchiarico
Grande novità per la serie di Italia's got Talent che prenderà il via il 19 26 aprile (il 19 andrà in onda Squadra Antimafia 2) su Canale 5 per 6 settimane. A condurre il talent show che riprende la fortunata formula di "Britain's got talent" che spopola nei Paesi anglosassoni, sarà nuovamente Simone Annicchiarico, conduttore anche del pilota andato in onda con successo lo scorso dicembre ma, come svela Tv Sorrisi e Canzoni, sarà affiancato da una presenza comica molto amata a 'Zelig" e ora a "Victor Victoria", Geppi Cucciari.

L'inedita coppia avrà il compito di introdurre, sostenere e in qualche modo incoraggiare i giovani aspiranti artisti prima e dopo l'esibizione sul palcoscenico prima del Teatro Massimo e poi dello studio 5 di Cinecittà che accoglierà le due semifinali e la finale in diretta. A giudicarli nuovamente una giuria d'eccezione formata da Maria De Filippi, Rudy Zerbi e Gerry Scotti.

Dopo il clamore suscitato dalla puntata di dicembre c'è molta attesa per la serie vera e propria di Italia's got talent: anche Gerry Scotti, a margine di Io Canto ci aveva raccontato qualche anticipazione e chi ha assistito alla prima registrazione del programma ha potuto notare un cambiamento dello stesso Scotti (più cinico e cattivo) e di Maria, che sembra si sia anche commossa come le capita raramente.

Italia's got talent
Italia's got talent
Italia's got talent
Italia's got talent

Italia's got talentLa presenza della simpaticissima Geppi inoltre da' una marcia in più alla conduzione del programma che poteva apparire troppo lasciata a se stessa con il pur bravo Simone, figlio del compianto Walter Chiari. Non solo: Geppi è sicuramente apprezzata da Maria De Filippi per Amici, di cui la comica sarda ha sempre detto di essere una grande fan, provata anche dalle ospitate ai concerti risultate sempre molto riuscite, motivo per cui l'ha scelta anche per questa nuova avventura televisiva.

Insomma, sulla carta Italia's got Talent, prodotto in collaborazione tra Grundy (detentrice con Fremantle Media dei diritti internazionali del format di Simon Cowell) e Fascino P.G.T. parte sotto i migliori auspici. Sarà anche un successo per l'Auditel?

  • shares
  • Mail
33 commenti Aggiorna
Ordina: