• Tv

Mediaset, tre canali hard dal 22 marzo

Il Biscione cede ai film per adulti, in onda solo di notte.

Anche Mediaset cede all’hard. Infatti dal 22 marzo prossimo partiranno tre nuovi canali di Premium, la pay tv del Biscione, chiamati Hot Time 1, 2 e 3. Il telespettatore che volesse trascorrere la serata in compagnia di uno dei tre canali dovrà sborsare 9 euro, mente chi li scegliesse tutti e tre dovrà pagarne 12. Hot Time non saranno canali 24 ore, ma flussi in onda soltanto di notte, dalle 23 alle 7. Secondo quanto racconta Italia Oggi, Mediaset pare sia intenzionata ad applicare tutte le misure di prudenza almeno nella fase iniziale. Qualche esempio? I responsabili dei palinsesti eviteranno la messa in onda di film violenti, con protagonisti troppo giovani pur se maggiorenni. Potranno vedere la programmazione per adulti solo gli abbonati (circa 2 milioni, rispetto ai 3 milioni totali): niente carte prepagate e anonime. Ecco la trafila, macchinosa, che è prevista per poter guardare i tre canali:
l’utente deve telefonare al call center e chiedere all’addetto in carne ed ossa l’accesso ai canali; a questo punto scatta la verifica di tessera e codice fiscale (per accertare che il telespettatore sia maggiorenne); solo dopo queste fasi si otterrà il codice segreto di otto cifre. Questo iter è da ripetere ogni qual volta l’utente voglia trascorrere una serata televisiva particolarmente ‘calca’.
Non sarà possibile gustarsi i film hard su Premium Play, cioè sui dispositivi mobili e su Pc, così come non sarà possibile attivare la visione via Internet, almeno per la fase iniziale. E’ probabile che successivamente la procedura di attivazione diventi più immediata, magari anche attraverso un call center automatico.

Italia Oggi sottolinea come la mossa di Mediaset faccia dedurre che il porn0, anche ai tempi di Internet, sia molto remunerativo: secondo alcune fonti di mercato i canali Sky per adulti (alcuni dei quali vanno in onda 24 ore su 24) rendono decine di milioni di euro all’anno. Nel 2012 la cifra raggiunta sarebbe di 70 milioni. Stando a questi dati il Biscione potrebbe intascare 29 milioni di euro in più per la nuova offerta.

I Video di TvBlog