Analisi Auditel – Festival di Sanremo 2010: Seconda serata

Il risultato della prima serata del Festival di Sanremo 2010, avrà portato Antonella Clerici e tutto il grande staff della kermesse musicale ad affrontare una seconda serata (qui il liveblogging) con qualche preoccupazione in meno, proponendo lo stesso stile apprezzato dal telespettatore la sera precedente. La variante principale nell’assetto della concorrenza dalla serata d’esordio, in

di Hit



Il risultato della prima serata del Festival di Sanremo 2010, avrà portato Antonella Clerici e tutto il grande staff della kermesse musicale ad affrontare una seconda serata (qui il liveblogging) con qualche preoccupazione in meno, proponendo lo stesso stile apprezzato dal telespettatore la sera precedente. La variante principale nell’assetto della concorrenza dalla serata d’esordio, in cui la curva di Canale5 era sprofondata sotto il 10% con Notting Hill, è stata la decisione di Canale5 di provare a risalire non sospendendo l’appuntamento con “Caterina e le sue figlie“, che già nelle settimane precedenti non aveva comunque raggiunto grandi cifre di share.

Ma l’effetto come già sappiamo non ha sortito grandi risultati, Sanremo ha stravinto nettemente superando anche la seconda serata del Bonolis II dello scorso anno che si era fermata a 9.845.000 telespettatori con il 42,51% share terminando anche 15 minuti dopo rispetto alla seconda serata di ieri. La vittoria di Sanremo di ieri sera è passata anche attraverso la partecipazione dei tre piccoli tenori che erano nel cast della scorsa edizione di “Ti lascio una canzone” che hanno ottenuto anche il picco in valori assoluti della serata di oltre 14 milioni di telespettatori. Le curve dello share totale individui di ieri sera ci dicono prima di tutto di un’ennesima vittoria del Tg1 delle ore 20 che spinge la linea blu di RaiUno attorno al 30% di share, la curva arancione di Canale5 naviga di circa 5 punti al di sotto, pur chiudendo come sua consuetudine in risalita.

L’access time ci dice di una curva blu di “Affari tuoi” vincente a metà strada nella corsia 20-25% con la curva di “Striscia” proprio un pelino sotto. Poi alla partenza del prime time crollo di oltre 10 punti per la curva arancione di Canale5 e netto decollo della curva blu di RaiUno che balza in pochissimi minuti di 15 punti sopra superando la linea del 40%. E cosi per tutta la serata, neri a parte che comunque non fanno mai scendere la curva blu di RaiUno al di sotto del 30%, assistiamo ad un balletto della linea di Sanremo sempre nella corsia 40-50% fino ad un ennesimo balzo della stessa curva nella corsia successiva, quella che va dal 50 al 60%. Quindi una costante di ascolti davvero alta per tutta la durata della trasmissione.


La curva che segue, in seconda serata, è quella del satellite che si ferma al 10%, di ben 45 punti al di sotto. In prime time, vediamo invece le curve di Canale5, del satellite e di RaiDue appaiate nel corridoio fra il 10 ed il 20%, quindi di ben 30 punti al di sotto della curva blu di Sanremo. Nei target d’età per la seconda serata del festival abbiamo un 38% per i giovani 4-24 e 25-44, 41% per il 45-64 ed un 54% per gli over 65.

Analisi a cura di Marco Pozzoni e Simone Rosa

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Festival di Sanremo

Tutto su Festival di Sanremo →