• Tv

Caro TvBlog… ci scrive la signora Luisa, Critica per un giorno: “A 66 anni guardo Amici e Lost. E ho un profilo Facebook”

Non sappiamo se questa diventerà mai una rubrica. Per ora è una sfida che TvBlog vuole lanciare per voi. Voi lettori, veri. Perché TvBlog non vuole essere solo il viagra degli uffici stampa. Perché, per quanto stimolanti siano i commenti di aspiranti addetti ai lavori, o stagisti in incognito che si celano dietro molti nickname,

Non sappiamo se questa diventerà mai una rubrica. Per ora è una sfida che TvBlog vuole lanciare per voi. Voi lettori, veri. Perché TvBlog non vuole essere solo il viagra degli uffici stampa. Perché, per quanto stimolanti siano i commenti di aspiranti addetti ai lavori, o stagisti in incognito che si celano dietro molti nickname, non possiamo essere un blog che si parla addosso. E, se a volte diamo questa sensazione solo per la volontà di offrire un servizio esclusivo in più, ciò non toglie che il nostro primo obiettivo resta guardarla la tv, proprio come voi.

Oltre il dietro le quinte, su cui pure la nostra testata è sempre in prima linea con umiltà e senza manie di grandezza, oltre i tecnicismi, vogliamo dar voce alla gente comune. E non è forse un caso che anche su queste pagine il trend si inverta e ad aprire le danze sia una lettrice “over”. Ad inaugurare, infatti, questo spazio sperimentale è la “giovanissima zia” Luisa, che ha compiuto 66 anni proprio questo mercoledì (tanti auguri passati).

Ebbene, scoprire una settimana fa un commento in cui “faceva coming out” sulla sua età mi ha incuriosito. L’ho contattata per voi, chiedendole – forse un po’ stupito da cotanta dimestichezza con la rete – di raccontarmi la sua storia. Mi piacerebbe che la sua lettera diventasse un monito per portare su TvBlog voci di telespettatori pure, oltre – ripeto – a quelle Auditel-addicted o più “smaliziate” che apprezziamo e sono altrettante preziose. Perché, per capire davvero cosa vuole e guarda il pubblico, non bisogna confonderlo con chi usa la tv, e ne parla bene o male, con doppi fini.

Esiste anche in rete, nonostante spesso ce ne dimentichiamo, un plotone di lettori semplici (ma non stupidi), che guardano la tv per svago, a dispetto di altre velleità. E che dicono onestamente “mi piace o non mi piace” senza che ci sia dell’altro. Per quanto anche il redattore medio di TvBlog, nonostante il pregiudizio, cerchi sempre di assolvere questo ruolo, do la parola alla signora Luisa, perché la sua lettera mi sembra più sincera (anche nella sua ‘artigianalità’) persino di tanti nostri editoriali.

[Foto da Scrape Tv]

    Caro Lucas lei mi ha forse troppo sopravvalutata… non mi ritengo in grado di fare ciò che mi chiede, ho poca istruzione, mi sono creata una media cultura da autodidatta… 60 anni fa andare a scuola e poter finire le elementari, era gia ritenuto un traguardo sufficentemente soddisfacente.

    Ho letto nella mia vita di tutto e di più… ho una curiosità spiccata che nutro con molta condiscendenza, ho scoperto internet tramite i miei nipoti che hanno 20 e 18 anni, con i quali ho un ottimo rapporto; ho con la loro guida iniziato a navigare per approfondire la conoscenza di Marco Carta (a questo punto lei è autorizzato a pentirsi di avermi contattato) del programma Amici di Maria de Filippi.

    Il primo blog che ho iniziato a frequentare è stato proprio tvblog… poi man mano mi sono ritrovata a girare in lungo e in largo per tutto il web. Ho perfino il profilo su facebook…

    I miei interessi vanno da Amici alla politica, al cinema… sono praticamente onnivora, di solito seguo i miei gusti, filtrati ( forse) dall’esperienza e dall’età. Mi piacciono i telefilm americani come Lost,c.s.i, n.c.i.s, Criminal Mind, i Soprano ecc… che recupero anche online con rara maestria… film di fantascienza e fantasy.

    Il mio rapporto con la tv non è vincolante, non la subisco avendo io altri sbocchi come ho sopracitato…. i tg con berlusconi al potere li snobbo alla grande…. guardo con interesse solo Annozero e Ballarò… apprezzo qualcosa sulla 7.

    Mi rendo conto del peso della tv sulle persone che conosco, dalla loro poca conoscenza dei fatti, trattati molto superficiali dalle tv di stato, si contentano di ciò che passa il convento passivamente; le mie amiche a volte penso io ad informarle ma la superficialità incombe su di loro che si limitano solo a subire la tv.

    I miei nipoti guardano di tutto, anche Uomini e Donne e il GF, lasciamo loro la libertà di guardare perchè i genitori hanno vigilato quand’erano piccoli. Ma soprattutto perchè mostrano di saper discernere.

    Dopo aver detto tanto… concludo dicendole che posso provare a commentare dei fatti, come quello di Morgan come ho gia fatto tra i commenti, ma non mi sento di impegnarmi perchè io l’italiano lo scrivo ad “orecchio” come un musicista che suona senza conoscere la musica, per cui mi costa molta fatica argomentare in forma corretta…. Comunque grazie per la fiducia e continuerò a frequentare tvblog che ammiro molto.

    saluti da Luisa

Sei un “vero” telespettatore? Vuoi raccontarci il tuo rapporto privato con la tv, il modo in cui entra nella tua casa e nei rapporti con la tua famiglia, il tuo compagno o la tua compagna (di qualsiasi orientamento sessuale tu sia)? O sei un commentatore storico di TvBlog, che può farci da gancio portandoci testimonianze lontane dal web, di giovani che studiano tutt’altro, di tv accese nelle caserme o nella stanza del caposala in ospedale? Scrivi a suggerimentiATtvblog.it (sostituendo at con la chiocciola): puoi diventare nostro critico per un giorno. O in alternativa lascia un commento con la tua vera mail e saremo noi a contattarti.

I Video di TvBlog