Torna il Lotto alle Otto: da lunedì 8 febbraio alle 20.00 su RaiDue con Tiberio Timperi e Stefania Orlando

stefania orlandoEra il settembre 2007, quando Il Lotto alle Otto - condotto da Alessandra Canale nella versione ridotta alle estrazioni - si è congedato dagli schermi. Ora uno degli appuntamenti storici di RaiDue torna in pompa magna, da lunedì 8 febbraio, tutte le sere alle 20.00. A grande richiesta dei milioni di giocatori, verrà data di nuovo ampia visibilità alle estrazioni del Gioco Legale e Responsabile gestito dall'Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato.

Visto il consueto ruolo di autore e regista di Michele Guardì, che torna a fare il tris di suoi programmi in Rai, alla conduzione non potevano che esserci suoi fidati conduttori. Tiberio Timperi, che eredita la storica conduzione di Massimo Giletti, presenterà dal lunedì al sabato il programma collegato al Gioco del Lotto, che prevede giochi per il pubblico da casa. Questo il suo stato d'animo a pochi giorni dal debutto:

"Sono fiducioso e so solamente che devo lavorare bene. Il successo di una trasmissione dipende da molti fattori, naturalmente. Questo era un appuntamento consueto per gli appassionati che credo saranno felici di divertirsi ancora anche giocando responsabilmente"

Il martedì, il giovedì e il sabato saranno trasmesse le estrazioni in diretta dalle sale dei Monopoli di Stato a Milano, Roma e Napoli, dove si troverà l'immancabile Stefania Orlando, che ritorna dopo anni di lontananza dalla tv in un ruolo per lei storico. Quest'ultima ha, infatti, dichiarato in conferenza stampa:

"Sono la donna dei numeri, torno dopo alcuni anni ad una trasmissione richiesta proprio dai giocatori che volevano vedere le estrazioni in tv. Ho lasciato le estrazioni con il bambino bendato e ora trovo quelle automatizzate. La garanzia e la sicurezza i principi base della trasmissione. Il nostro percorso si muove tra innovazione e tradizione".

Lo stesso Guardì, che ha dato di nuovo fiducia all'Orlando dopo il suo consensuale congedo dai Fatti vostri, non può che essere felice per il ritorno dell'ennesima sua trasmissione epocale:

"Quando decidemmo di fare la precedente edizione del Lotto alle Otto capimmo subito che poteva essere un successo. Vorrei raccontare una curiosità: l'idea di arrivare ad un'estrazione automatizzata partì alcuni anni fa. C'era una commissione presieduta dal professor Zichichi che esaminò ben 20 macchine e poi, come noto, fu scelta la macchina Venus. Il Lotto ce l'ho nel cuore ed è parte integrante della mia vita professionale. Faremo una bella cosa”.

  • shares
  • Mail
32 commenti Aggiorna
Ordina: