Su RaiTre – Si fa ma non si dice. Costume e morale negli Anni Cinquanta

Correva l’anno propone, questa sera, un viaggio negli anni ’50 in Italia. Titolo del documentario: Si fa ma non si dice. Costume e morale negli Anni Cinquanta. In sostanza, un viaggio nel Belpaese in uno dei suoi periodi insieme più bacchettoni e più libertini: fra pudori e libertinaggio, l’Italia degli anni ’50 messa a nudo.

di


Correva l’anno propone, questa sera, un viaggio negli anni ’50 in Italia.

Titolo del documentario: Si fa ma non si dice. Costume e morale negli Anni Cinquanta. In sostanza, un viaggio nel Belpaese in uno dei suoi periodi insieme più bacchettoni e più libertini: fra pudori e libertinaggio, l’Italia degli anni ’50 messa a nudo.

E’ il terzo appuntamento sugli anni ’50 della serie: i primi due sono andati in onda il 22 dicembre 2009 (Il Grande Scoop, l’informazione italiana negli Anni ’50. Erano gli anni del giornalismo libero, subito dopo la ripresa dal regime fascista e dalla seconda guerra mondiale) e il 23 dicembre (Poveri ma belli. I giovani negli Anni ’50).

In onda su RaiTre, questa sera, 6 gennaio 2010 alle 23. Gli altri due appuntamenti del 7 e dell’8, ve li presenteremo nei prossimi giorni.

Nel 1954, peraltro, in Italia iniziavano le trasmissioni televisive della RAI – RadioTelevisione Italiana. Popolarissimi, in quegli anni, i telequiz Il Musichiere e Lascia o raddoppia?, senza dimenticare Telescuola e Non è mai troppo tardi, che si proponevano di sostenere quel ruolo così importante, nei primi anni di trasmissioni, della tv pedagogica. Fra cui – pensate un po’ – il difficile compito della diffusione dell’italiano standard.

I Video di TvBlog