La lettera di Giovanni Muciaccia a TvBlog in occasione della partenza di Freestyle

In occasione della partenza di Freestyle – Tutta un’altra stanza!, il nuovo programma in onda dal 6 dicembre alle 20.30 (e successivamente di venerdì alle 21.00) su DeaKids condotto da Giovanni Muciaccia, il simpatico conduttore tanto amato dai ragazzi ha spedito una lettera ai lettori di Tvblog, per spiegare il motivo della scelta di presentare


In occasione della partenza di Freestyle – Tutta un’altra stanza!, il nuovo programma in onda dal 6 dicembre alle 20.30 (e successivamente di venerdì alle 21.00) su DeaKids condotto da Giovanni Muciaccia, il simpatico conduttore tanto amato dai ragazzi ha spedito una lettera ai lettori di Tvblog, per spiegare il motivo della scelta di presentare lo show che regala ad un bambino la possibilità di abbellire e rinnovare la sua camera. Piuttosto che parlare io della nuova serie prodotta da Magnolia, mi è sembrata un’iniziativa carina che la introducesse Giovanni stesso, e ve la rigiro con piacere. Le sue parole stuzzicano la mia curiosità…

Ai lettori di TvBlog

Ho accettato di condurre Freestyle su Deakids perchè fin dal principio mi è piaciuta l’idea del programma.
Da un punto di vista professionale rappresenta un proseguimento, una linea di continuità, rispetto a quello che ho fatto fino ad oggi.
Il mondo dei ragazzi è stato per me in tutti questi anni come un cappotto confortevole di ottima fattura, che mi ha tenuto al caldo, riparandomi dalle intemperire, da un certo tipo di televisione.

So che prima o poi lo appenderò per indossarne uno nuovo, ma evidentemente quel momento non è ancora giunto.
In freestyle sarò affiancato da Giulia e Gloria; la prima si occuperà della parte scenografica, la seconda invece di quella creativa.
Insieme cercheremo di interpretare di volta in volta i gusti dei ragazzi.
Il protagonista della puntata ci fornirà il tema, ci racconterà come immagina la sua futura stanza e noi, dopo uno studio preventivo, daremo il via alla trasformazione.

Riscopriremo gli oggetti della sua cameretta guardandoli da un’altra angolazione, li riapprezzeremo dandogli un nuovo colore e una nuova veste, gli insegneremo a riutilizzarli e a riciclarli, gli mostreremo la fattibilità pratica di un’idea germogliata da lui e quali sono i singoli passaggi che consentono di portarla a compimento.
Spesso i ragazzi e le ragazze si ritrovano con delle camerette fatte a gusto dei propri genitori. Con Freestyle per avere una cameretta nuova non ci sarà bisogno di acquistare dei nuovi mobili, basterà ridare smalto a quelli che abbiamo.

Ma ci saranno anche degli oggetti originali, mai visti, inventati da noi con materiali a basso costo e facilmente reperibili.
Ogni oggetto avrà cosi una sua funzionalità specifica, diventando parte integrante dell’arredamento e di volta in volta, forniremo dei consigli utili soprattutto a chi ci segue da casa, in modo che possa ispirarsi e riadattare le nostre idee nella sua cameretta.
Freestyle insegna a stimolare ed ad esprimere la propria creatività, dando l’opportunità di poterla contemplare nel luogo piu intimo, la propria stanza. La creatività non ha prezzo, e non puo’ essere comprata: in questo senso un bambino che riesce ad esprimerla si puo’ sentire davvero ricco e felice.

Un caro saluto

Giovanni Muciaccia

I Video di TvBlog