• Tv

Elezioni 2013, SkyTg24, il confronto tra i leader sarà reale o “virtuale”

Sarah Varetto ha annunciato il confronto tra i 6 leader politici su SkyTg24.

Sarah Varetto, direttore di SkyTg24, ha annunciato che l’atteso confronto tra i 6 principali leader politici che si presenteranno alle prossime, ormai imminenti, elezioni politiche, in un modo o in un altro, si farà.

Nelle scorse settimane, Pierluigi Bersani, candidato premier per il centrosinistra, Silvio Berlusconi, leader della coalizione di centrodestra, Mario Monti, candidato premier per il centro, Beppe Grillo, leader del Movimento Cinque Stelle, Antonio Ingroia, candidato premier con la lista Rivoluzione Civile, e Oscar Giannino, che nonostante le dimissioni resta il candidato premier per la lista Fare per Fermare il Declino, avevano ricevuto l’invito ufficiale da parte di Sky per un confronto dal vivo ma l’accordo definitivo non si è più concretizzato.

L’invito, però, è ancora valido: fino alle ore 23 di domani 22 febbraio, se i 6 leader non si saranno ancora presentati, come molto probabile che avvenga, SkyTg24 metterà in atto una soluzione alternativa e originale.

 

SkyTg24, infatti, ha pensato ad un confronto virtuale: ripescando tra i numerosi interventi rilasciati in queste settimane, i 6 leader politici risponderanno a tutti gli argomenti cardine di questa campagna elettorale ossia Imu, pressione fiscale, disoccupazione, rilancio dell’economia e molto altro.

Nonostante l’idea risulti accattivante all’apparenza, in senso molto stretto, domani sera assisteremo praticamente ad un sunto, ad un revival delle dichiarazioni più significative e delle promesse più scioccanti che hanno caratterizzato questa concitata campagna elettorale.

Questa soluzione dell’ultim’ora, comunque, è utile ed esauriente, soprattutto per gli elettori indecisi o per chi non è riuscito a seguire tutte le interviste e gli interventi dei candidati.

La tensione emotiva e anche un certo tipo di agonismo che un confronto dal vivo avrebbe potuto offrire, però, difficilmente si potrà ricreare con questo contraddittorio virtuale ma Sky, considerate le oltre 10mile richieste giunte da parte dei telespettatori, ha voluto giustamente accontentarli con quest’idea.

Una soluzione intelligente che altro non fa che sottolineare la scarsa saggezza della nostra classe politica.

Foto | © Getty Images