La Nbc punta tutto su Hannibal (dal 4 aprile) per salvare una mid-season in caduta libera

HannibalNelle menti dei vertici della Nbc, "Hannibal" sarebbe dovuta partire in estate, intercettando quel pubblico in cerca di forti emozioni anche nei mesi caldi e, soprattutto, evitando lo scontro con le collaudate serie tv invernali. Si sa, però, che in televisione a prendere le decisioni (non tutte, ma molte) è lo stesso pubblico.

E così, la decisione di mandare in onda l'atteso "Hannibal" dal 4 aprile arriva dopo il clamoroso flop di "Do no harm": la serie tv su un moderno Dr. Jekyll e Mr. Hide è stata cancellata dal network dopo solo due episodi, lasciando vuoto lo slot delle dieci di sera del giovedì. Mandare in onda la nuova serie immediatamente sarebbe stato un suicidio, dal momento che la promozione non era ancora stata programmata.

Si è preferito quindi aspettare aprile per lanciare lo show creato da Bryan Fuller, che porterà in tv il celebre personaggio di Hannibal Lecter, reso noto al cinema ne "Il silenzio degli innocenti" grazie all'interpretazione di Anthony Hopkins. La serie, di cui dopo il salto potete vedere il primo teaser, racconta della strana amicizia che si instaura tra l'agente dell'Fbi Will Graham (Hugh Dancy) e Lecter (Mads Mikkelsen), esperto psichiatra chiamato dalla polizia per una consulenza su un caso di omicidio. Will, però, non sa ancora di aver incontrato il più temibile tra i serial killer.

Hannibal
Hannibal, la serie tv Hannibal, la serie tv Hannibal, la serie tv

Su questa strana coppia sembra giocare la prima stagione della serie, composta da tredici episodi, e su cui la Nbc punta per rialzare gli ascolti di una prima parte del 2013 in caduta libera. Rispetto all'autunno, quando il network era riuscita anche a vincere gli sweeps, i numeri sono calati, mettendo in difficoltà la rete rispetto alla concorrenza. Oltre al già citato "Do no harm", anche le comedy partite questa stagione, come "Go on" e "The New Normal", non stanno godendo dello stesso affetto del pubblico dei mesi scorsi, mentre la seconda stagione di "Smash" è partita con soli 4,4 milioni di telespettatori (1.2 rating 18-49 anni), in calo rispetto agli undici milioni del debutto.

La Nbc ora punta tutto sulla primavera, col ritorno di "The Voice" e di "Revolution", per rialzare i propri numeri e non ritrovarsi nella condizione nella quale si trova da troppo tempo. Da qui, la chiamata in anticipo per "Hannibal" che, dovrà scontrarsi con i finali di stagione di "Scandal" ed "Elementary": riuscirà a... farne un solo boccone?



Hannibal, la serie tv

Hannibal, la serie tv
Hannibal, la serie tv
Hannibal, la serie tv
Hannibal, la serie tv
Hannibal, la serie tv

  • shares
  • Mail