Linea Verde, Convertini e Muccitelli lasciano fare agli altri. Non che sia un peccato

Tutto quello che c’è da sapere sulla prima puntata di Linea Verde, il programma condotto da Beppe Convertini e Ingrid Muccitelli

Linea Verde sceglie il Conero per la prima puntata dell’edizione 2020/2021, la quarantesima della sua storia, nata nel lontano 1981. Si riparte dalla riviera del Conero, che racchiude la regione tra Ancona e Numana, con incursioni nell’entroterra maceratese, fra il borgo di Recanati e la baia di Portonovo.

Come già evidenziato nella recensione dell’esordio di Linea Verde Life, è la magia del territorio italiano a farla da padrone nel programma, che valorizza le eccellenze e le meraviglie offerte da secoli di storia e di cultura. Fa tutto il panorama, fa tutto l’arte che permea ogni centimetro dello Stivale. E lo fa a maggior ragione in questa Linea Verde, in cui il contributo dei conduttori Beppe Convertini ed Ingrid Muccitelli è pressoché irrilevante. Infatti, mentre in Linea Verde Life la partecipazione di Daniela Ferolla e Marcello Masi è attiva, lo spazio affidato agli ospiti e alle immagini dal programma della domenica è di gran lunga maggiore di quello riservato ai due conduttori.

Non che sia un peccato, considerata la freddezza e l’entusiasmo posticcio della coppia di fronte alle ricchezze e alle esperienze che li vedono talvolta protagonisti. La frizzantezza ruspante che bene si sposa in una trasmissione simile è appannaggio di Peppone, il cui nomignolo festoso e verace è sempre garanzia di qualità.

LIVE

  • 12.20: Linea Verde vola nelle Marche per la prima puntata della stagione, più precisamente nel Parco del Conero, nato nel 1987. Tra mare e colline, sentieri e spiagge. In soli 6000 ettari regna la biodiversità.
  • 12.30: Beppe Convertini sceglie il cavallo per visitare i sentieri lungo il monte Conero, mezzo di trasporto migliore per tutelare l’ambiente e godere a pieno dell’esperienza nella natura marchigiana.
  • 12.40: Dal parco del Conero alle stanze di casa Leopardi a Recanati, tappa fissa per chi decide di visitare le Marche. Olimpia Leopardi, discendente del poeta, ci guida tra le camere in cui l’artista ha vissuto. L’Infinito riecheggia tra i campi di girasoli nelle campagne che circondano la provincia di Macerata e il colle che porta il nome della celebre poesia, dove nasce l’orto dell’antico Monastero di S. Stefano
  • 12.50: Peppone Calabrese sale a bordo di un peschereccio, tra le spiagge di Numana e Sirolo, per conoscere le differenze fra le cozze e i “moscioli”.
  • 13.00: Ingrid Muccitelli e Beppe Convertini visitano alcune attività agroalimentari tipiche della zona del Conero: dagli allevamenti di manzi a quelli di api. E poi si passa in cucina con Peppone, a cucinare i mitili del Conero.
  • 13.10: Dopo l’appuntamento col meteo, Beppe Convertini ci accompagna in un viaggio nella musica tipica delle Marche (l’ukulele?). Vengono mostrate tutte le fasi di costruzione di un organetto. Visita, prima di tornare in cucina, nelle officine degli amanuensi di Recanati.
  • 13.20: Sfoglia tirata a mano, spumante, allegria. A domenica prossima.

Linea Verde, la puntata di domenica 20 settembre 2020

Torna in onda Linea Verde, lo storico programma di Rai 1 che racconta le ricchezze agroalimentari italiane. Come lo scorso anno, saranno Beppe Convertini ed Ingrid Muccitelli, con la partecipazione di Peppone Calabrese, a guidare la trasmissione, esplorando il territorio alla ricerca delle eccellenze del nostro Paese. Tvblog seguirà in diretta la prima puntata della stagione, a cui seguirà la consueta recensione.

Linea Verde, anticipazioni 20 settembre 2020

La prima puntata dell’edizione 2020/2021 di Linea Verde, in onda domenica 20 settembre alle 12.20 su Rai 1, sarà incentrata sull’area del Parco del Conero, oasi ambientale delle Marche, ancora non prese d’assalto dal turismo di massa. Al centro della puntata gli scenari e i paesaggi del Parco, le sue produzioni agricole e le prelibatezze enogastronomiche, con ampie pagine dedicate ai vini rossi e spumante del Conero, all’allevamento bovino e alla pesca degli squisiti “moscioli” di Portonovo, i mitili tipici della riviera, con tappe a Numana e a Sirolo. Passaggio inevitabile a Recanati, il borgo reso noto da Giacomo Leopardi, di cui si esploreranno la vita e i segreti. Infine, spazio anche all’artigianato e alla musica, con la produzione artigianale dell’organetto e le suggestioni della musica popolare.

Linea Verde, come seguirlo in diretta e second screen

Il programma va in onda tutte le domeniche dalle ore 12.20, su Rai 1 e su Rai 1 HD (DTT, 501). È possibile anche vedere la diretta online sul portale Rai Play, dove sarà poi disponibile on demand nella sezione dedicata. Per seguire e commentare la trasmissione in diretta, l’hashtag per i sociali è #LineaVerde.