• TV8

Enrico Papi a Blogo: “Una cosa che unisce Name That Tune e Sarabanda è la mia follia! Stiamo pensando ad una versione con gente comune” (Video)

L’intervista di TvBlog ad Enrico Papi, conduttore del nuovo show in prima serata di TV8.

[mp-video id=”1727762″ title=”Name That Tune – Indovina la Canzone, Enrico Papi a Blogo (Video)” content=”” provider=”” url=”” embed=”PGRpdiBpZD0nbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fMTcyNzc2MicgY2xhc3M9J21wLXZpZGVvX2NvbnRlbnQnPjxpZnJhbWUgY2xhc3M9J21wX3ZpZGVvX3RoZW1lIGlmcmFtZV9fbXBfdmlkZW9fdGhlbWUnIHNyYz0iaHR0cHM6Ly90dmJsb2cuYWRtaW4uYmxvZ28uaXQvdnAvMTcyNzc2Mi8iIGFsbG93ZnVsbHNjcmVlbj0idHJ1ZSIgd2Via2l0YWxsb3dmdWxsc2NyZWVuPSJ0cnVlIiBtb3phbGxvd2Z1bGxzY3JlZW49InRydWUiIGZyYW1lc3BhY2luZz0nMCcgc2Nyb2xsaW5nPSdubycgYm9yZGVyPScwJyBmcmFtZWJvcmRlcj0nMCcgdnNwYWNlPScwJyBoc3BhY2U9JzAnPjwvaWZyYW1lPjxzdHlsZT4jbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fMTcyNzc2Mntwb3NpdGlvbjogcmVsYXRpdmU7cGFkZGluZy1ib3R0b206IDU2LjI1JTtoZWlnaHQ6IDAgIWltcG9ydGFudDtvdmVyZmxvdzogaGlkZGVuO3dpZHRoOiAxMDAlICFpbXBvcnRhbnQ7fSAjbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fMTcyNzc2MiAuYnJpZCwgI21wLXZpZGVvX2NvbnRlbnRfXzE3Mjc3NjIgaWZyYW1lIHtwb3NpdGlvbjogYWJzb2x1dGUgIWltcG9ydGFudDt0b3A6IDAgIWltcG9ydGFudDsgbGVmdDogMCAhaW1wb3J0YW50O3dpZHRoOiAxMDAlICFpbXBvcnRhbnQ7aGVpZ2h0OiAxMDAlICFpbXBvcnRhbnQ7fTwvc3R5bGU+PC9kaXY+”]

Enrico Papi, questa sera, condurrà Name That Tune – Indovina la Canzone, il nuovo show in prime time di TV8, a partire dalle ore 21:25.

A margine della conferenza stampa di presentazione del programma e a poche ore dalla messa in onda della prima puntata, noi di TvBlog abbiamo fatto ulteriori domande al conduttore riguardanti soprattutto la differenza tra Name That Tune e Sarabanda e sempre tra Name That Tune e altri game show musicali.

Quali saranno le sostanziali differenze tra Name That Tune e il vecchio Sarabanda?

Sono notevoli. A parte l’Asta Musicale e il SettexTrenta, infatti, tutto il programma è scritto ex novo, ci sono tanti momenti che, in Sarabanda, ovviamente non esistevano. Ci saranno le squadre, due team di personaggi famosi che a Sarabanda non è mai accaduto, e poi ci saranno momenti di spettacolo, che serviranno a far guadagnare i jolly che verranno utilizzati nel SettexTrenta e che serviranno anche per fare spettacolo, uno spettacolo largo che, in Sarabanda, ovviamente non c’era. Una cosa che unisce Name That Tune e Sarabanda è la follia mia, il modo mio di condurre, la mia passione per la musica e il mio far sorridere a casa anche grazie alla musica.

Negli ultimi anni ci sono stati altri titoli riguardanti game show musicali come Bring the Noise, Music Quiz? È un po’ rischioso puntare ancora su questo genere?

Non è un genere che può essere riferito ai titoli che mi hai detto, è completamente diverso. Intanto, qui c’è una base musicale importante e c’è un game importante, poi non si può prescindere dal fatto che i vip che partecipano non siano esperti di musica, devono essere tutti molto bravi. C’è questa grande differenza. Gli altri show che mi dici sono show che, in qualche modo, sono puro divertimento, puro entertainment con, alla base, ascoltare della musica.

Ci saranno ospiti a sorpresa provenienti dal vecchio Sarabanda?

No, assolutamente no.

State pensando ad una versione di Name That Tune con gente comune?

Assolutamente sì, non sappiamo se ci riusciremo, quando avverrà, però Name That Tune parte come un format per gente comune, con i folli esperti musicali. Ovviamente, per la gente comune, non ci sarà questo tipo di formato che portiamo in prime time ma ci sarà il format originale, totale, quello puro. Questo tipo di format, invece, si presta di più a far giocare personaggi famosi.

Nel video, ci sono le dichiarazioni integrali del conduttore.