I Misteri di Murdoch: bocciato dalla Rai, riapproda su Fox Crime il C.S.I. d’epoca

Arrivano su FoxCrime (o meglio, tornano, dopo un passaggio burrascoso in Rai, posizionato in prima serata, poi subito spostato ad orari impossibili, per poi sparire direttamente…) I Misteri di Murdoch, misteri che non sono gli scheletri nell’armadio del papà australiano di Sky, bensì gli enigmi drammaturgici dietro un’interessantissima serie “criminale” che vuole osare perfino di


Arrivano su FoxCrime (o meglio, tornano, dopo un passaggio burrascoso in Rai, posizionato in prima serata, poi subito spostato ad orari impossibili, per poi sparire direttamente…) I Misteri di Murdoch, misteri che non sono gli scheletri nell’armadio del papà australiano di Sky, bensì gli enigmi drammaturgici dietro un’interessantissima serie “criminale” che vuole osare perfino di essere originale. Siamo in Canada e il giovane investigatore William Murdoch (interpretato da Yannick Bisson) sfrutta tutte le proprie abilità forensi per risolvere efferati delitti: rileva impronte digitali, analizza il sangue, studia attentamente, e con sistemi modernissimi, le tracce lasciate sulla scena del crimine e via dicendo, fino a reperire il colpevole. Ecco, stando così le cose, effettivamente, le novità non sembrano tantissime, se non fosse che il tutto è ambientato nel 1890. Il che è rivoluzionario, se ci pensiamo bene: serie come C.S.I. (ne citiamo uno per tutti) hanno fatto proprio della moderna tecnologia il frutto più luminoso del cesto strutturale dell’intreccio. I Misteri di Murdoch prova a fare un passo indietro (nel tempo) non rinunciando, però, a sostenere l’importanza dell’innovazione tencologica (seppure rapportata ai tempi raccontati). Il tutto funziona, spalmandosi su una vicenda personale sufficientemente robusta anch’essa grazie a personaggi di contorno convincenti e ben scritti: c’è l’ispettore capo Brackenreid che è contrario a tali idee copernicane e rema contro il protagonista, c’è la collega avvenente che gli dà una mano facendo cambiare idea agli scettici, eccetera.

I misteri di Murdoch – da domani 15 dicembre su FoxCrime – ha ricevuto tre nomination al Seoul Drama Festival nel 2008 come Best Drama Series, Best Actor e Best Art Director e consta di due stagioni.

I Video di TvBlog