• Tv

Passaggio a Nord Ovest, una perla relegata ad un orario infelice

La collocazione in palinsesto non valorizza per nulla l’ottimo programma di divulgazione scientifica di Alberto Angela

La bravura di Alberto Angela è fuori discussione, Passaggio a Nord Ovest, che accompagna il telespettatore dal lontano 1997 anche: viene da chiedersi tuttavia per quale motivo un programma di tale fattura, una perla rara nel palinsesto televisivo italiano, venga relegato a un orario molto infelice, in tarda mattinata.

Eppure da qualche stagione il figlio del grande Piero è diventato uno dei protagonisti della prima serata dell’ammiraglia (da mercoledì 16 settembre inizia la nuova stagione), quindi davanti a un posizionamento così strano si ha come l’impressione che si tratti di una retrocessione.

In realtà così non è, ma aver tolto la trasmissione dal pomeriggio di Rai1 per fare posto a Italia Sì con Marco Liorni è un peccato, anche se a quell’ora si deve fronteggiare Verissimo di Silvia Toffanin. Si potrebbe per esempio sperimentare una collocazione nell’access prime time del weekend.

 

  • 11.36

    Con poco più di dieci minuti di ritardo in palinsesto, Alberto Angela è tornato con Passaggio a Nord Ovest nella mattina di Rai1. Ma prima un breve sommario di ciò che vedremo.

  • 11.41

    Si inizia con la giornata tipo in Germania: non esistono pedaggi autostradali e il Paese ha abbandonato per sempre la strada del nucleare. L’energia solare rappresenta il 6 per cento dell’energia elettrica della Germania.

  • 11.44

    Ma non è tutto oro ciò che luccica: il 40 per cento dell’energia proviene ancora dal carbone. In compenso ci sono 7400 km di corsi d’acqua. Si chiude con la vita notturna in Germania.

  • 11.50

    Si prosegue con l’importanza del sughero, utilizzato dalla NASA negli anni Sessanta come materiale protettivo che riparava i bulloni delle capsule degli astronauti dal calore. Ma il rapporto uomo-sughero è antichissimo, tanto che venivano usati nei Nuraghi e nelle anfore romane.

  • 11.53

    Molto sughero si trova a Calangianus, in Sardegna. Angela ci spiega che vengono ricavate dalla corteccia di alcuni alberi, con una lavorazione ben precisa.

  • 11.57

    Il filmato successivo ci porta alle tecniche funerarie dei Chachapoyas, in Perù, a nord di Lima, detti anche “popolo delle nuvole”.

  • 12.11

    Andiamo ora a caccia di serpenti. I più pericolosi appartengono alla famiglia delle vipere. I serpenti sono presenti in tutte le regioni italiane ma non in Sardegna.

  • 12.12

    Va in onda un filmato in cui Gholam Reza Arjanaki, cacciatore di serpenti iraniano, trova una vipera cornuta.

  • 12.17

    Fa molto strano vedere dei bambini alle prese con i serpenti velenosissimi.

  • 12.26

    La prima puntata finisce qui, arrivederci a sabato prossimo.

Passaggio a Nord Ovest, anticipazioni puntata 12 settembre 2020

Alberto Angela riparte dalla Sardegna con Passaggio a Nord Ovest su Rai1 alle 11.25, la trasmissione di divulgazione che ci porta in giro per il mondo comodamente seduti sul nostro divano. TvBlog seguirà la prima puntata in diretta.

Ma ecco alcune anticipazioni. Il figlio del grande Piero ci spiegherà andando a Calangianus, in Sardegna, alla scoperta delle foreste di sughero, una straordinaria materia prima dalla quale si possono ottenere i più svariati prodotti e che viene impiegato in ambiti innovativi come la bioedilizia.

Poi, con Gholam Reza Arjanaki, cacciatore di serpenti iraniano, impareremo a conosce i serpenti più velenosi e temuti al mondo.

E ancora: come vivono  tedeschi? Si passeranno 24 ore in Germania, addentrandosi nella vita di questo Paese. Quindi ci si sposterà in Perù, a nord di Lima, dove sono state scoperte ossa umane all’interno delle mura dell’antico insediamento di Chachapoya, caratterizzato da sarcofagi posizionati sulla ripida parete della montagna.

 

Passaggio a Nord Ovest: dove seguirlo

Passaggio a Nord Ovest va in onda alle 11.25 su Rai1 e su Raiplay in livestreaming. Il programma è disponibile poi sulla Guida Tv e sul portale in streaming al termine della messa in onda.

 

Passaggio a Nord Ovest: Second Screen

Nonostante vada in onda dal 1997, Passaggio a Nord Ovest non dispone di propri canali social, se non di una pagina Facebook non proprio aggiornatissima.

I Video di TvBlog