Chi vuol essere milionario: l’eccessiva durata penalizza uno show che non sente il peso dei vent’anni

Diretta prima puntata stagione 2020 – 21 di Chi vuol essere milionario

Con la messa in onda della nuova edizione, post lockdown dagli studi di Cologno Monzese, Gerry Scotti festeggia il ventennale di uno dei game show più longevi della televisione italiana, Chi vuol essere milionario, che, dopo una breve pausa, è ritornato più forte di prima.

Le premesse del padrone di casa, ad inizio puntata, sono davvero onorevoli: “Eccoci tornati con questa scritta che ben conoscete. Quanti mesi sono passati dall’ultima puntata che ho fatto. Sono sei mesi ed è cambiata la nostra vita, è incredibile, la vita di tutto il mondo. Sono successe cose tremende ed altre dovremo affrontarne. Noi siamo qui a fare l’unica cosa che sappiamo fare, spero abbastanza bene, cioè il nostro lavoro. Farvi un po’ di compagnia con un programma che ha già compiuto 20 anni ma che è fresco come un ragazzino. Questo è un segnale molto importante per me, per il nostro lavoro ma soprattutto per le centinaia di persone che collaborano con me. Voglio ringraziare Mediaset perché ci ha creduto fino in fondo ed ecco finalmente riportato in Italia il più bello studio del Milionario di tutto il mondo”.

I nuovi aiuti (il “50 e 50”, “Chiedilo al tuo esperto in studio”, “Switch/cambio domanda”, e “Chiedilo a Gerry”) vivacizzano, indubbiamente, il gioco. Peccato che la durata (eccessiva) del programma (quasi tre ore che coprono la prima e seconda serata della rete ammiraglia Mediaset) penalizzi il quiz. Non basta la verve del conduttore a rendere più digeribile un infinito vortice di domande e risposte con diversi gradi di difficoltà.

Nell’adattamento 2.0, quello di oggi, ai tempi dei social, Chi vuol essere milionario risente, in maniera più o meno diretta, della digitalizzazione. Chi non corre, sul proprio smartphone o computer, per sbirciare la soluzione prima del concorrente? Annullando, di fatto, l’adrenalina, la suspense e la compartecipazione della versione originale di vent’anni fa?

Restano invariate le formule tipiche ‘L’accendiamo’ o ‘Only the brave’ che hanno incoronato Scotti re indiscusso di questo genere televisivo. Gerry, in questo contesto, sveste i panni di conduttore canonico e, anche grazie al nuovo importantissimo aiuto, si trasforma in un giocatore attento, riflessivo, intuitivo.

La scelta del cast è assai efficace: la storia del giovane Federico Lombardi, 25 anni, neo laureato, volontario nella Croce Bianca di Brescia durante la quarantena, si rivela, fin da subito, un ottimo incentivo a seguire la sua scalata al milione fino alla fine. Il pubblico da casa, in maniera spontanea, fa il tipo per il tipico bravo ragazzo dalle belle speranze che si preoccupa per il prossimo e per la propria formazione professionale in caso di vittoria. Con la seconda giocatrice, Antonella Alemanni, invece, Scotti scherza, in modo sciolto e disinvolto, trovando, in lei, un ‘personaggio da seguire, fino a tarda notte’. Proprio quello che ci serve per non farci travolgere dal sonno…

Chi vuol essere milionario diretta prima puntata 10 settembre 2020

  • 21:37

    Il primo concorrente della nuova edizione di Chi vuol essere milionario è Federico Lombardi, 25 anni, dalla provincia di Brescia. Lavoro in un’azienda di marketing dopo essersi laureato a Milano in relazioni internazionali. Il ragazzo più contare sull’aiuto di papà Pierangelo, ginecologo di Brescia.

  • 21.41

    Guadagna i primi 500 euro indovinando chi è ghiotto di ciambelle ovvero Homer Simpsons. Supera anche il secondo step indovinando il numero di maglia scelto da Zlatan Ibrahimovic nella stagione 2019 – 20 ovvero la 11.

  • 21:45

    La frattura della base del quinto osso metatarsale del piede che si chiama frattura del ballerino permette al giovane concorrente di portare a casa 1500 euro. Domanda numero 4: che cosa contiene la ‘Cassaforte del giorno del giudizio’ custodita alle Isole Svalbard? Semi di piante. La risposta è esatta. Si sale a quota 2000 euro.

  • 21:49

    Il primo traguardo si avvicina: cosa appare nel logo di Wikipedia, l’enciclopedia del web? Chiede l’aiuto del 50:50. Il computer elimina le due opzioni non prese in considerazione dal concorrente. Si butta sulla risposta: un globo con dei pezzi mancanti. Arriva a 3000 euro.

  • 21:55

    Con i soldi dell’eventuale vittoria, vorrebbe fare beneficenza e donare una parte alla Croce Bianca di Brescia impegnata, in prima linea, durante il Covid-19. E, poi, vorrebbe fare un master per la sostenibilità in Italia o Nord Europa.

  • 22:00

    Secondo l’Unione Nazionale Consumatori, in Italia quali prodotti sono al primo posto nella top ten dei rincari avuti durante il lockdown tra frutta fresca, e-book, pc e tablet e vegetali surgelati? E book è la risposta esatta con un rialzo del 30 per cento. Si porta al sesto gradino guadagnando 5000 euro.

  • 22:13

    Lettura del settimo quesito: nel 1950, le spiagge italiane, per volere del ministro degli Interni, furono battute da poliziotti intenti a misurare, con metro alla mano il bikini delle signore. Luce verde e 7000 euro in bisaccia. Prossimo step. Si chiama ABCC9 e la stampa britannica lo ha ribattezzato ‘Gene Thatcher’, in quanto ha a che fare con anticonformismo, mascolinità, determinazione o sonno? Fa switch.

  • 22:22

    La Nasa, basandosi sui racconti degli astronauti, ha cercato di riprodurre il ‘profumo dello Spazio, che ricorderebbe legno umido, birra e funghi o patatine, sigarette e aceto o oceano, curry e limone o bistecca, lamponi e rum. Punta tutto sulla risposta D. Fa bene e si porta a 10mila euro.

  • 22:41

    Chi è il miglior chitarrista di tutti i tempi secondo Total Guitar tra Eric Clapton, Brian May, Jimi Hendrix, Eddie Van Halen è il decimo quesito posto stasera a Federico. Chiede l’aiuto a Gerry Scotti che opta per il chitarrista dei Queen. Il ragazzo segue il consiglio del conduttore e l’accende. E’ giusto.

  • 22:50

    Si scopre che Federico è un arbitro di calcio. Sogna di portare tutta la famiglia in viaggio in Sud America. Quale di questi modi di dire non viene citato ne “Le avventure di Pinocchio” tra le bugie hanno le gambe corte, ridere a crepapelle, essere fritti, salvare per un pelo? Si rivolge al papà Pierangelo.

  • 23:03

    Il papà manifesta un dubbio sulle ultime due opzioni. Al figlio l’arduo compito di dare la risposta finale. Decide, però, di fermarsi e accettare l’assegno di 15mila euro. La risposta, che avrebbe dato il giovane concorrente, Le bugie hanno le gambe corte sarebbe risultata sbagliata. Quella corretta era Salvarsi per un pelo.

  • 23:14

    Antonella Alemanni arriva dalla Valtellina. E’ una fan sfegatata di Chi vuol essere milionario. Ha iniziato a seguire Scotti da Il Quizzone. E’ volontaria in una biblioteca. Ha scritto un libro. Ha partecipato a concorsi di poesia. E’ diplomata come tecnico di laboratorio. Vive con la mamma. E’ felicemente single. L’esperto, da cui si è fatta accompagnare, è lo zio Marco.

  • 23:18

    Inizia la sua scalata al milione: Il meteorologo, durante la previsioni, cita spesso la ‘corrente del Golfo’. Ma a quale golfo deve il nome? Golfo del Messico, la risposta è giusta. Indovina anche il padre dell’attuale Regina d’Inghilterra, Elisabetta II, ovvero Giorgio che balbettava.

  • 23:22

    Conviene conoscere il ‘Punto di fumo’ quando si friggono le patate. Luce verde e avanti tutta. La prossima domanda non mette in difficoltà la concorrente nel sapere qual è l’animale vivente più vicino al T-Rex ovvero la gallina. Si porta a quota 2000 euro.

  • 23:40

    Antonella chiede l’aiuto allo zio Marco perché ha qualche dubbio su questo quesito “Se sconto un televisore del 20%, di quanto devo aumentare il prezzo per riportarlo al costo originale?”. L’uomo le suggerisce di accendere il 25%. Accetta il consiglio ed azzecca la risposta giusta.

  • 23:45

    Gerry Scotti legge il settimo interrogativo. Quale di queste tradizioni in origine non faceva parte del matrimonio degli antichi Romani tra mettere un velo da sposa, regalare l’anello di fidanzamento, gettare il riso dopo la cerimonia, sollevare la sposa sulla soglia? Punta tutto sulla C ed ha ragione.

  • 23:55

    Con l’eventuale vincita, Antonella vorrebbe comprare un appartamento (dove mettere tutti i suoi libri) e fare il giro del mondo a piedi.

  • 0:04

    La concorrente è chiamata a rispondere alla seconda questione. Lo strumento di ricerca immagini di Google è stato creato dopo che milioni di persone hanno cercato su Internet… una copertina di Harry Potter, un abito indossato da Jennifer Lopez, il crollo delle Torri Gemelle, il cane di Barack Obama. Usa il 50 e 50 che tiene solo le opzioni B e D. Sceglie quella legata alla popstar e passa allo step successivo.

  • 0:10

    Per uno studio riportato dal Telegraph, ci sono 20 al mondo che le persone dicono di aver letto ma senza averlo davvero fatto. Al primo posto c’è… Alice nel Paese delle Meraviglie, Guerra e Pace, Il signore degli anelli e Cinquanta sfumature di grigio. Accende, dopo tanta riflessione, Alice nel Paese delle meraviglie. E’ la risposta esatta e attualmente porta a casa 15mila euro. Appuntamento alla prossima settimana.

Chi vuol essere milionario prima puntata 10 settembre 2020: anticipazioni

Chi vuol essere milionario, il game show condotto da Gerry Scotti, su Canale 5, torna, stasera, giovedì 10 settembre 2020, in prima serata, su Canale 5.

“Who wants to be a Millionaire”, che nel 2018 ha celebrato nel mondo i suoi primi vent’anni come format originale, in questa edizione festeggia il suo ventennale di messa in onda anche in Italia, sempre con la conduzione di Gerry Scotti e sempre su Canale 5.

Ottima cultura generale, sangue freddo e soprattutto capacità di ragionamento sono le qualità indispensabili per affrontare la scalata alle 15 domande del quiz dei quiz e provare ad aggiudicarsi il montepremi finale di 1 milione di euro.

I concorrenti, oltre al loro talento e preparazione, possono contare nei momenti di difficoltà di gioco su 4 aiuti: il “50 e 50”, “Chiedilo al tuo esperto in studio”, “Switch/cambio domanda”, e “Chiedilo a Gerry”, l’aiuto fornito dallo stesso conduttore qualora il giocatore non sappia la risposta.

Il quiz, che quest’anno torna anche produttivamente in Italia, dai suoi esordi ha mantenuto la stessa scenografia, con le sue inconfondibili luci blu e la sigla originale. Irrinunciabile anche la famosa frase pronunciata da Gerry Scotti: “E’ la tua risposta definitiva? L’accendiamo?”.

Dalla scorsa stagione sono diventati 4 i super concorrenti, che nella storia di “Chi vuol essere milionario?” hanno provato il brivido di raggiungere la vetta più alta. L’ultimo, lo scorso 29 gennaio, è stato il giovane manager pescarese Enrico Remigio che vive e lavora a Singapore. La prima vincitrice, invece, è stata nel 2001 Francesca Cinelli, all’epoca assistente del direttore in un concessionario di camion della provincia di Pistoia. Il secondo della lista è stato nel 2004 lo studente d’ingegneria Davide Pavesi e poi nel 2011 Michela De Paoli, all’epoca casalinga di Pavia.

“Chi vuol essere Milionario?” è prodotto da RTI con Wavy Fremantle Unit.

Chi vuol essere milionario: dove seguirlo in diretta tv e live streaming

Chi vuol essere milionario? andrà in onda stasera su Canale 5 a partire dalle 21.20 e in streaming su Mediaset Play.

Chi vuol essere milionario, second screen

Chi vuol essere milionario si può commentare su Twitter con l’hashtag #chivuolesseremilionario.

I Video di TvBlog