Vite Al Limite: la storia di Megan, che a 5 anni pesava già 100 chili

Megan a 24 anni è arrivata a pesare quasi 300 chili. A 5 anni aveva già raggiunto il triste traguardo di 100 chilogrammi

Una storia sicuramente molto particolare quella di Megan, che conosceremo più da vicino questa sera grazie alla sua partecipazione al celebre programma Vite Al Limite, in prima serata su Real Time. Per Megan, infatti, la vita è sempre stata piuttosto complicata. Dopo aver raggiunto il peso di 100 chili a soli 5 anni d’età, Megan a 24 anni appena compiuti ha deciso di rivolgersi alla clinica per obesi di Houston, e alle sapienti cure del Dottor Nowzaradan, di modo da poter riprendere la propria vita in mano una volta per tutte.

Arrivata a pesare quasi 300 chili, ha raccontato infatti di non riuscire più a prendersi cura di se stessa e da molto tempo ormai. Il suo peso la costringe a letto, non le permette di muoversi liberamente nemmeno per casa, e di questo Megan soffre particolarmente. “Soltanto quando mangio riesco a sentirmi bene” ha infatti spiegato al Dottor Nowzaradan non appena arrivata in clinica, “Sento un senso di comfort mangiando, mi passano tutte le preoccupazioni” ha poi aggiunto rendendo quindi palese il reale problema della maggior parte delle persone che soffrono di disturbi alimentari. “Non posso più continuare a vivere così, questo non è vivere, questo è l’inferno” ha poi concluso prima di dare ufficialmente il via alle sue cure e al suo percorso all’interno della clinica texana.

Anche il retroscena famigliare di Megan, purtroppo, è abbastanza complicato. La giovane infatti vive da sola, e a ben 45 minuti di macchina dal padre, che quindi non riesce a vedere mai visto che lei non può spostarsi autonomamente da casa. Ma non è tutto. A causa del suo prolungato status di obesità, Megan vive una condizione di salute molto precaria, tanto da preoccupare lo stesso Dottor Nowzaradan e non poco: “Non riesco a credere che una persona tanto giovane sia già tanto gravemente ammalata” le dice, al loro primo incontro. “Solitamente le tue patologie affliggono persone di almeno 40-50 anni, non ragazze che di anni non ne hanno ancora 25” spiega.

Come purtroppo noteremo stasera, anche il percorso di dimagrimento di Megan all’interno del programma non andrà come sperato. In tre mesi di cure, Megan riuscirà a perdere soltanto 14 pounds, ossia l’equivalente di circa 6 chilogrammi, con grande rammarico da parte del Dottor Nowzaradan e di tutta la sua equipe. Al termine del suo percorso di 12 mesi in clinica, Megan avrà perso soltanto 84 pounds, ossia circa 38 grammi. “C’è da dire che sei stata persistente” ha scherzato il Dottor Nowzaradan in quell’occasione, rimproverando la ragazza per non essersi impegnata maggiormente. Di fatto, Megan non è quindi riuscita a farsi operare, in quanto ancora troppo sovrappeso.

Come potremo notare anche questa sera, il percorso di Megan a Houston terminerà con una promessa, rivoltale dal Dottor Nowzaradan in persona: “Se perderai altri 13 chili e scenderai sotto il peso dei  225 chilogrammi, potrai tornare in clinica e noi cercheremo di ripartire proprio da dove ci eravamo lasciati”.

Quel che quindi in molti si domandano è; Megan sarà effettivamente riuscita a perdere altro peso e a sottoporsi ad un’operazione chirurgica? Come purtroppo rivelato da Distractify.com, sembra che nei mesi successivi Megan non si sia impegnata sufficientemente, non riuscendo così ad ottenere alcun risultato positivo. Come starà al momento? Non ci resta che riscoprire insieme la sua storia, questa sera su Real Time, e poi scoprirne presto di più!

 

I Video di Blogo

Petra, una clip del primo episodio

Ultime notizie su Vite Al Limite

Tutto su Vite Al Limite →