Vincenzo Mollica: “Ho ricevuto diverse proposte. Fiorello? Con me ha carta bianca”

Vincenzo Mollica a Libero: “Di proposte lavorative ne ho ricevute diverse, ne sceglierò sicuramente qualcuna, da fare in modo saltuario”. Su Fiorello: “Ha carta bianca con me, gli lascio fare tutto quello che vuole”

Vincenzo Mollica potrebbe tornare in tv. Lo rivela lui stesso nel corso di una intervista a Libero: “Di proposte lavorative ne ho ricevute diverse e le sto vagliando, ne sceglierò sicuramente qualcuna, da fare in modo saltuario. Devo sempre tenere a bada il buono, il brutto e il cattivo che mi accompagnano, ossia il Parkinson, il diabete e la cecità”.

Il giornalista, vero e proprio monumento del servizio pubblico, non abbandona l’ironia nemmeno quando si tratta di affrontare gli acciacchi che lo hanno piegato, ma mai abbattuto. “Non sono malattie facili da accettare – ammette – sono compagni di viaggio fastidiosi, a volte perdo la pazienza, ma tengo sempre in tasca un sorriso per tirarlo fuori quando serve. Anche la fede mi è di sostegno, sono sempre stato credente”.

Rivelazione indiscussa di Viva Rai Play il passato autunno, Mollica fu coinvolto da Fiorello anche al Festival di Sanremo, con i collegamenti dal celebre ‘balconcino’ divenuti uno spettacolo nello spettacolo. Una collaborazione, quella con lo showman siciliano, che probabilmente non si interromperà. “Fiorello ha carta bianca con me, gli lascio fare tutto quello che vuole”, prosegue Mollica. “D’altronde, di fronte ad un artista geniale come lui ci si consegna in segno di resa, è il comportamento più giusto. Fiorello è straordinario, quando inizia un progetto nasce sempre qualcosa di bello. E’ un maestro del linguaggio ed è questo a fare la differenza. Se vai in tv per fare una battuta non succede nulla, se invece racconti qualcosa allora entri nel cuore dello spettatore”.